Tecnici in acustica, elenco nazionale online sul sito del Ministero

L’ENTECA, l’Elenco Nazionale dei Tecnici in Acustica, predisposto in collaborazione con l’ISPRA ai sensi dell’art. 21 del D.lgs. 42/2017, è stato pubblicato il giorno 10 dicembre sul sito del Ministero dell’Ambiente. Con il decreto legislativo 17 febbraio 2017, n. 42, entrato in vigore dal 19 aprile 2017, è stato istituito presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare (MATTM), l’elenco dei soggetti abilitati allo svolgimento della professione di tecnico competente in acustica. Inoltre, a maggio 2018 il Ministero dell’Ambiente ha trasmesso alle Regioni le “Linee guida” che esemplificano come procedere all’applicazione delle indicazioni contenute nel D.lgs 42/2017.

Tecnici in acustica, è online l’elenco dei nominativi

A partire dal 10 dicembre è disponibile sul sito del Ministero dell’Ambiente l’ENTECA: l’elenco dei nominativi dei soggetti che sono abilitati allo svolgimento della professione di tecnico competente in acustica. Clicca qui per accedere al sito.

Tecnici in acustica, chi è il TCA?

Secondo quanto stabilito nella Legge quadro n° 447 del 1995 relativa all’inquinamento acustico, il TCA (Tecnico Competente in Acustica) è la figura professionale competente a effettuare le misurazioni, verificare l’ottemperanza ai valori previsti dalle vigenti normative, stilare i piani di risanamento acustico e svolgere le relative attività di controllo.

La figura del tecnico competente in acustica è stata oggetto di accurata revisione. Il D.lgs 42/2017, oltre a prevedere all’art. 21 l’istituzione dell’elenco unico nazionale, procede a rendere uniforme, su tutto il territorio italiano, la preparazione e le modalità previste per l’autorizzazione dei tecnici competenti in acustica. Permette, inoltre di superare le difficoltà e gli ostacoli relativi all’inserimento nell’elenco unico nazionale dei tecnici che provengono dalla Comunità europea, che prima era difficile attuare facendo riferimento alla normativa precedente.

Tecnici in acustica, qual è il bagaglio culturale richiesto

La professione di tecnico competente in acustica, grazie al D.lgs 42/2017, assume una sua precisa identità e viene inclusa tra le professioni non organizzate in ordini o collegi con riferimento alla legge 14 gennaio 2013, n. 4.

La nuova regolamentazione fissa i contenuti dei corsi previsti per i tecnici e quindi stabilisce quale deve essere il bagaglio culturale dei tecnici competenti in acustica, inserendovi anche l’esigenza di una conoscenza approfondita in tema di acustica degli edifici e soprattutto di quanto riguarda la normativa e l’acustica forense.

La possibilità di accedere alla professione di tecnico competente in acustica viene riservata, dopo un periodo transitorio, solo a coloro che sono laureati nelle materie specificatamente indicate nel decreto legislativo. Inoltre gli iscritti all’ENTECA sono altresì vincolati a seguire un continuo aggiornamento tecnico, scientifico e normativo.

Leggi anche Tecnici in acustica, iscrizione all’elenco entro 19/4: come fare Regione per Regione

Tecnici in acustica, Tavolo tecnico di coordinamento

Alla supervisione e al controllo di tutta l’applicazione dei regolamenti previsti per i corsi di formazione e di aggiornamento, nonché dei criteri di ammissione alla professione, è preposto il Tavolo tecnico nazionale di coordinamento che è stato istituito a norma dell’art. 23 del D.lgs 42/2017.

Il Tavolo tecnico è stato costituito dal Ministero dell’Ambiente con nota del 3 novembre 2017 ed è composto da un rappresentante del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, che riveste la funzione di Presidente, da un rappresentante delle regioni e province autonome, da due rappresentanti dell’ISPRA, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e da un rappresentante del sistema delle agenzie per la protezione ambientale competenti per territorio.

Sull’argomento consigliamo:

La valutazione di impatto acustico in edilizia

La valutazione di impatto acustico in edilizia

Pietro Salomone, 2017, Maggioli Editore

Ogni giorno ci troviamo avvolti da rumore di ogni genere, in ufficio in auto mentre si fa shopping, perché non farne elemento fondamentale per una professione? Il campo dell’acustica in edilizia è stato sempre un settore di nicchia dove solo poche persone potevano...




Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here