Home Edilizia Pannelli solari: detrazione ammessa anche per le spese professionali

Pannelli solari: detrazione ammessa anche per le spese professionali

La risposta al quesito ci viene fornita dalla Circolare n. 7/E del 27 aprile 2018

130
Pannelli solari: detrazione ammessa anche per le spese professionali
Per gli interventi di installazione di pannelli solari contemplati dall’articolo 1, comma 346, della legge 296 del 2006, spetta la detrazione d’imposta con un tetto massimo di 60mila euro. La detrazione d’imposta riguarda gli interventi che mirano alla riqualificazione energetica degli edifici ed è prevista anche per le installazioni di pannelli solari per la produzione di acqua calda destinata ad usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, case di ricovero e cura, strutture sportive e istituti scolastici e università.

Pannelli solari, la risposta al quesito

In questi giorni una domanda rimbalza tra coloro interessati al settore dei pannelli solari ed è la seguente: nel caso di installazione di questi pannelli, la detrazione spetta in relazione alle spese professionali? La risposta ci viene fornita dalla Circolare n. 7/E del 27 aprile 2018, avente per oggetto “Guida alla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche relativa all’anno d’imposta 2017: spese che danno diritto a deduzione dal reddito, a detrazioni d’imposta, crediti d’imposta e altri elementi rilevanti per la compilazione della dichiarazione e per l’apposizione del vizio di conformità”.

Tra le spese ammesse alla detrazione, relative agli interventi riguardanti i pannelli solari finalizzati alla produzione di acqua calda, risultano comprese quelle “relative alle prestazioni professionali, incluse sia quelle necessarie per la realizzazione degli interventi agevolati sia quelle sostenute per acquisire la certificazione energetica eventualmente richiesta per fruire del beneficio”, oltre a quelle effettuate in riferimento alle opere edilizie, giudicate funzionali per giungere alla realizzazione dell’intervento medesimo. La detrazione spetta, inoltre, anche per le spese relative all’acquisto e all’installazione di tutte le apparecchiature termiche, elettriche, meccaniche ed elettroniche e relative alle opere murarie ed idrauliche che si sono rese indispensabili per l’attivazione di impianti solari termici organicamente collegati alle utenze, anche se integrativi ad impianti di riscaldamento.

Leggi anche Pannelli solari sul terrazzo, il divieto deve essere motivano bene

Per quanto riguarda l’asseverazione dell’intervento relativo all’installazione dei pannelli solari è necessario che i pannelli risultino conformi alle norme UNI EN 12975 o UNI EN 12976 e viene anche richiesto un termine minimo di garanzia che è stabilito pari a 5 anni per i pannelli e i bollitori e a 2 anni per gli accessori e i componenti tecnici. Inoltre, per poter beneficiare della detrazione fiscale è necessario che l’installazione dei pannelli solari sia stata eseguita su edifici già esistenti.  Va precisato, infine, che per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2008 non è più necessario presentare l’attestato di certificazione energetica.

Sull’argomento consigliamo:

Sistemi solari fotovoltaici

Sistemi solari fotovoltaici

Alessandro Caffarelli, Giulio De Simone, Mario Stizza , Alessio D'Amato, 2013, Maggioli Editore

Il volume una guida completa alla progettazione degli impianti fotovoltaici. Il testo mostra l'architettura di un sistema fotovoltaico, fornendone gli elementi necessari per il corretto dimensionamento, sia per sistemi fissi che a inseguimento solare, descrivendone approfonditamente...




Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here