impermeabilizzazioni edilizia

Se in passato si tendeva a costruire prestando attenzione al progetto iniziale ma poca al ciclo di vita dell’edificio e alla cura dei dettagli costruttivi – che ne determinano la durata e le prestazioni – negli ultimi anni l’attenzione di tutta la filiera si è spostata. Costruire progettando ed eseguendo a regola d’arte anche i minimi dettagli costruttivi è diventata un’esigenza: i budget ridotti, l’esigenza di garantire sicurezza e durata ai committenti hanno fatto sì che aumentasse la sensibilità di tutti gli operatori.

Le impermeabilizzazioni fanno parte di questi dettagli irrinunciabili. Secondo le stime ASSIMP, Associazione delle Imprese Italiane di Impermeabilizzazione, infatti, in Italia solo il 2% dell’intero investimento in costruzioni è dedicato all’impermeabilizzazione, a fronte di oltre il 60% delle cause passate al giudicato per danni da ricondurre ai problemi di infiltrazione, principalmente dovuti a una scelta errata del sistema impermeabilizzante. Le conseguenze sono molto onerose per tutte le parti coinvolte: danni gravi alla struttura dell’edificio, sprechi dovuti a ulteriori interventi necessari per lo smantellamento e il rifacimento dell’impermeabilizzazione, costi di manutenzione elevati, superamento dei limiti di tempo e di budget per l’esecuzione delle opere.

Consapevole di queste esigenze, Berner è il partner ideale degli operatori del settore, ai quali garantisce consulenza qualificata e sistemi dalla massima efficacia. L’azienda ha infatti recentemente annunciato l’intenzione di continuare ad investire nella chimica tecnica a servizio del settore delle costruzioni.

Sistemi Berner per l’impermeabilizzazione: ambiti di applicazione

Un edificio è soggetto in tutte le sue parti ad una vasta serie di fenomeni che trovano nell’acqua un comune denominatore in grado di insidiare tanto la vivibilità e la qualità del suo insieme, quanto i singoli materiali di cui è composto. Le soluzioni Berner per l’impermeabilizzazione hanno molteplici ambiti di applicazione e possono essere impiegati sia in nuove costruzioni che nel ripristino di costruzioni già esistenti, in un’ampia casistica di applicazioni, quali impermeabilizzazione di coperture piane, tetti in legno, tetti ventilati, coperture occasionalmente pedonabili, angoli e giunti particolari.

Cosa sono i sistemi impermeabilizzanti liquidi?

Rispetto alle classiche guaine bituminose, ancora molto impiegate in Italia, i sistemi impermeabilizzanti liquidi Berner vengono sempre più apprezzati per la loro velocità di posa, semplicità nella manutenzione e capacità di seguire anche le forme architettoniche più complesse e i dettagli costruttivi più difficoltosi.

Elastiflex è l’impermeabilizzante liquido Berner a base di polimeri sintetici a dispersione acquosa, disponibile nei colori grigio e rosso. La rapidità e facilità di posa del prodotto e le prestazioni eccellenti, lo rendono uno dei prodotti Berner più amati dagli artigiani edili

– Risparmio di tempo: Elastiflex è pronto all’uso
– È riutilizzabile e non genera sprechi: la latta può essere richiusa e il prodotto utilizzato in un secondo momento
– È multifunzionale: Elastiflex può essere utilizzato sia come impermeabilizzante che come trattamento anti-carbonatazione sul calcestruzzo
– Non richiede smantellamenti: Elastiflex può essere utilizzato su una vasta gamma di supporti esistenti, senza effettuare costose demolizioni
– È facile da posare: Elastiflex può essere applicato a rullo in posa eretta, garantendo un maggiore comfort per gli applicatori. Per l’esecuzione dell’impermeabilizzazione dei dettagli è possibile applicare Elastiflex con il pennello.

– Non è infiammabile.
– Presenta una ottima resistenza ai raggi ultravioletti
– Può essere lasciato a vista: Elastiflex, infatti, è fibrorinforzato, garantisce un allungamento dal 150 al 250%, una superiore resistenza al pedonamento occasionale e una ottima resistenza ai raggi ultravioletti
– Può essere applicato sui principali materiali da costruzione tra cui calcestruzzo, legno, guaine ardesiate, guaine lisce invecchiate di almeno 10 anni.

Come assorbire i movimenti strutturali?

Rapid Colla 2 in 1 è un prodotto bicomponente a base di leganti idraulici ed elastomeri acrilici in grado di assorbire i movimenti strutturali senza lesionarsi grazie alla sua ottima flessibilità ed elasticità. Questo prodotto consente di eseguire lavori di impermeabilizzazione e allo stesso tempo di incollaggio, garantendo risultati ottimali e duraturi, oltre ad un notevole risparmio di tempo e denaro.

– Non richiede smantellamenti: può essere posata su pavimenti preesistenti senza necessità di demolizione
– È multifunzionale: può essere utilizzata sia come impermeabilizzante che come incollante
– È resistente ai cambi di temperatura: può sopportare cicli di gelo e disgelo
Utilizzo in interni ed esterni: può essere utilizzata su pavimenti e rivestimenti interni ed esterni. Nelle terrazze viene usata come protezione del massetto e per l’incollaggio della pavimentazione.
– Consente la rapidità di messa in opera: per l’indurimento dello strato impermeabilizzante sono infatti sufficienti solamente 5-6 ore

Per maggiori informazioni: www.berner.it  


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here