Adeguamento sismico scuole, la lista dei beneficiari dei fondi

Grazie alla pubblicazione sul sito del MIUR del Decreto Direttoriale18 luglio 2018 n. 363, contenente la graduatoria degli interventi dei Comuni beneficiari dei contributi, è disponibile online la lista completa degli enti locali che avranno la possibilità di poter beneficiare dei 145 milioni di euro per svolgere le indagini relative alla vulnerabilità sismica dei complessi scolastici situati nelle zone sismiche 1 e 2 e la pianificazione degli interventi fondamentali di adeguamento sismico.

Adeguamento sismico scuole, pubblicata la graduatoria

La graduatoria pubblicata indica l’elenco integrale degli enti locali che potranno ricevere il finanziamento da destinare alle indagini per l’adeguamento sismico nelle scuole. Si parla di 45 milioni di euro stanziati dal Dipartimento Casa Italia (per quanto riguarda gli edifici in zona 1) e di 100 milioni di euro che arrivano dal MIUR (per quanto riguarda le zone 1 e 2). Il 20% delle risorse del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, viene riservato ai Comuni delle Regioni (Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria) colpite dai terremoti del 2016 e del 2017.

L’ammontare del contributo per la verifica di vulnerabilità sismica sui complessi scolastici è stato ottenuto basandosi sulle tabelle che sono indicate nel bando, seguendo 4 precisi criteri:

– Vetustà degli edifici
– Quota di cofinanziamento
– Appartenenza alla zona sismica 1 o 2
– Tipologia costruttiva e di progettazione

Leggi anche NTC 2018: indici di vulnerabilità sismica per edifici storici e scuole

Adeguamento sismico scuole, Anci vuole proroga termine

Ad oggi, il termine ultimo concesso agli Enti locali per completare le verifiche di vulnerabilità sismica è fissato per il 31 agosto 2018. L’Anci però, considerando le lampanti difficoltà che riscontrano gli Enti Locali nel rispettare i termini previsti per la scadenza per effettuare le indagini sismiche, ha deciso di sollecitare il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giancarlo Giorgetti per chiedere la proroga che farebbe slittare il termine della scadenza ad una data più ragionevole.

Sull’adeguamento sismico consigliamo:

Classificazione della vulnerabilità sismica degli edifici e sisma bonus

Classificazione della vulnerabilità sismica degli edifici e sisma bonus

Roberto Cornacchia - Matilde Fiammelli , 2018, Maggioli Editore

Alla luce delle recentissime novità riguardanti gli interventi su edifici esistenti previste dalle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 (d.m. 17 gennaio 2018) e del d.m 65/2017, che ha definito le linee guida per la valutazione di sicurezza sull’edificio e la conseguente attribuzione ad...




Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here