webinar maxmeyer

MaxMeyer rinnova il proprio impegno nella formazione di Interior Designer, Progettisti e Specialisti del Colore e presenta il piano formativo 2018 che prevede tre incontri online oltre alla diffusione di materiali di studio specifici.

Un importante piano formativo online volto a illustrare a progettisti, interior designer e applicatori specializzati nella progettazione e realizzazione del colore in interni, come lavorare con il colore per correggere i difetti volumetrici delle stanze, creare armonia cromatica in ambienti in cui è impossibile sostituire tutti i mobili e gli accessori e rendere unici e gradevoli anche ambienti molto piccoli.

MaxMeyer da sempre studia e analizza il colore ed i trend non solo in Italia ma anche in Europa, grazie ad un team di esperti e anche ai tintometri posizionati presso i punti vendita dei clienti – diverse migliaia – che sono collegati in rete all’azienda, e che ci forniscono dei dati certi sui consumi e sulle preferenze per area geografica. La collaborazione con specialisti  di architettura, moda e altre branchie delle scienze sociali ci consente di sviluppare e offrire al mercato prodotti sempre più performanti e stimolanti anche dal punto di vista dell’interior design e decoration” afferma Diego Marcucci, Marketing Manager MaxMeyer Retail. “I webinar sono per noi non solo un modo per condividere le nostre conoscenze ma per ricevere ulteriori spunti da chi ci segue”.

Lia Lovisolo

Gli appuntamenti formativi online ospiteranno Lia Lovisolo, Architetto e Interior Designer fondatrice di Liadesign, studio di interior design specializzato nella consulenza e al progetto di interni.
Lia Lovisolo svolge la sua attività in ambito residenziale nel nuovo e nel recupero dell’esistente, rivolgendosi sia ai privati che alle imprese di costruzione.

 

Leonardo Pelegatti

Leonardo Pelagatti, Responsabile del Color Design Center MaxMeyer e esperto di colore e di tecnologia tintometrica illustrerà ai partecipanti come scegliere la corretta soluzione verniciante in base al tipo di fruitori, ai supporti e alla texture desiderata, passando così dalla scelta della scala cromatica alla fase realizzativa del progetto.

I tre appuntamenti MaxMeyer

Ti puoi registrare alla formazione online di MaxMeyer qui.

Il primo dei tre appuntamenti formativi si terrà il 4 maggio alle 15 e avrà come titolo “Come camuffare con il colore i difetti volumetrici in architettura”. Durante il corso verranno analizzate, attraverso una serie di esempi e realizzazioni, metodi e strategie per modificare, attraverso il colore, la percezione dello spazio e dei volumi nell’architettura di interni, confrontandosi con l’esistente. L’obiettivo proposto è quello di sfruttare le potenzialità del colore per minimizzare i costi di intervento e massimizzare il comfort percettivo.

Il 25 maggio alle 15 invece si parlerà di “Come gestire l’armonia dei colori quando non è possibile intervenire su tutti gli accessori ed elementi d’arredo” durante il quale verranno offerti degli spunti di riflessione sull’uso del colore nell’architettura di interni. L’obiettivo è creare armonia in situazioni nelle quali le preesistenze costituiscono vincolo non modificabile.  Ognuno degli spunti verrà contestualizzato ed esemplificato attraverso una casistica progettuale.

L’ultimo dei tre incontri invece si terrà il 14 giugno alle 15 e si discuterà di “Come gestire il colore in ambienti e appartamenti piccoli” fornendo soluzioni pratiche per risolvere, nell’architettura di interni, questioni legate alle ridotte dimensioni dei locali, attraverso una serie di esempi e realizzazioni ed al confronto tra l’ante e il post operam.


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here