ristrutturare il bagno

Di norma sono la nota dolente delle case che si trovano sul mercato. A volte vengono risistemati in maniera superficiale, molto spesso sono bagni di concezione superata che non risponde al concetto contemporaneo di bagno inteso come area di benessere e relax. Ristrutturare il bagno è d’obbligo, soprattutto se si vuole dare un valore aggiunto all’appartamento che si intende acquistare.  Prima di decidere quale degli appartamenti in vendita a Torino acquistare e quindi quanto può incidere sul prezzo l’eventualità di avviare dei lavori, è importante sapere che cosa comporta una ristrutturazione del bagno.

Ristrutturare il bagno, tutti gli step

Se gli appartamenti in vendita a Torino che stai visionando hanno necessità di una ristrutturazione totale, tieni presente che i lavori sono suddivisi in cinque step che, di norma, vengono completati in una settimana:

– prima viene rimosso il pavimento e il massetto, ovvero quello strato di cemento che accoglie le tubature;
– successivamente si procede all’installazione di impianto idraulico ed elettrico;
– a quel punto è possibile occuparsi delle pareti e dell’intonaco;
– quando si passa alla posa di piastrelle, pavimenti e sanitari, il bagno ha quasi assunto il suo aspetto finale;
– ultimo tocco la tinteggiatura.

Il colore giusto alle pareti

Le nuove tendenze per il bagno oscillano tra tradizione e innovazione mixando con gusto materiali che evocano il fascino del passato, come il marmo, alle linee pulite dei moderni sanitari sospesi. Se tra gli appartamenti in vendita a Torino che visioni ne trovi qualcuno con i sanitari ancora in ottimo stato, puoi non stravolgere completamente la stanza e limitarti a rinnovarla cambiando l’aspetto dei muri. Nuove piastrelle colorate e nuovi accessori coordinati fanno miracoli. Tra i colori trendy c’è il grigio, ma se il bagno non è molto spazioso è meglio puntare sul bianco come colore dominante: amplia visivamente gli spazi e si combina a qualsiasi altro colore: il nero per una resa elegante, il blu per suggestioni marine, il verde per un look trendy green, le sfumature pastello per uno stile country chic.

Eleganza e innovazione

La scelta dei pavimenti per il bagno oramai non si limita più alle sole vecchie mattonelle. Oggi il bagno moderno cerca nuove soluzioni decorative con piastrelle dai pattern accattivanti o con l’utilizzo di materiali pregiati dall’effetto naturale di grande impatto scenico. Ecco allora che a fianco dei pavimenti in marmo, materiale pregiato che con la sua infinita palette di colori si conferma tra i preferiti da chi vuole realizzare un bagno elegante, compaiono pavimenti in ardesia. Invece la soluzione perfetta per il secondo bagno, o per un allestimento più economico ma di gusto, il pavimento in microcemento che ha un’ottima resistenza a umidità e acqua, e che assicura lo stile minimale contemporaneo.

Grandi vasche e sanitari sospesi

I sanitari possono rappresentare una voce di spesa importante nel preventivo della ristrutturazione del bagno, ma sono in grado di dare a tutta la casa un valore aggiunto enorme. Quindi, quando visiti gli appartamenti in vendita a Torino, valuta bene le dimensioni dei bagni e la possibilità di ingrandirli: un bagno spazioso è un lusso da non sottovalutare. In un bagno spazioso potrai inserire la vasca da bagno freestanding di grandi dimensioni e la doccia walk in, grande tendenza della casa contemporanea. La scelta dei sanitari più consigliata poi è quella dei sanitari sospesi dallo stile minimale e moderno: non poggiano a terra, e quindi facilitano la pulizia dei pavimenti, e permettono di ottimizzare gli spazi anche quando il bagno piccolo.

Scopri la selezione di appartamenti in vendita a Torino sul sito toscano.it!


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here