terremoto

Nei giorni delle nuove scosse di terremoto nelle Marche, in Toscana, Sicilia e altre regioni (qui la lista completa dei terremoti dell’ultima settimana.. e sono moltissimi), La Commissione europea ha dato il via libera al meccanismo di sostegno a favore delle imprese di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, le regioni colpite dai terremoti nel 2016-2017. L’ha comunicato il Sviluppo economico (Mise) sul sito internet.

Terremoto Centro Italia: 43,9 milioni dall’UE

Il 6 aprile la Commissione Ue ha annunciato l’approvazione del regime di aiuto previsto, pari a 43,9 milioni di euro il periodo 2018-2020, per il sostegno dei nuovi investimenti nelle regioni del Centro Italia. L’aiuto è un credito d’imposta per tutte le imprese che effettuano, a partire dalla data di approvazione del regime, investimenti iniziali in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, nei Comuni (140 in tutto) inclusi nelle liste dei territori colpiti. Il sostegno si limiterà a un aiuto per la costituzione di una nuova impresa, la diversificazione dell’attività di un’impresa o l’acquisizione degli attivi di un’impresa che ha chiuso.

Il regime di aiuto contribuirà in misura proporzionata alla promozione dello sviluppo economico e della ripresa nell’Italia centrale, senza falsare indebitamente la concorrenza nel mercato unico. L’aiuto è quindi compatibile con la disciplina europea in materia di aiuti di Stato.


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here