Il calcestruzzo è un materiale resistente a compressione, ma non a trazionementre l’acciaio ha un’ottima resistenza a trazione. Questa collaborazione è possibile grazie alla proprietà di aderenza delle barre di acciaio e al confrontabile coefficiente di dilatazione termica dei due materiali. Infatti il c.a. è costituito da calcestruzzo e da barre di acciaio che vengono annegate al suo interno, e posizionate soprattutto nelle zone dove è necessario far fronte agli sforzi di trazione.

Ma a volte è necessario intervenire per rinforzare strutture esistenti, sia per problemi di durabilità nel tempo che per esigenze di miglioramento delle prestazioni strutturali. E in questo caso è possibile sfruttare un’analoga collaborazione cemento-acciaio. Infatti si possono ottenere ottimi risultati di resistenza a trazione se nella matrice cementizia si aggiungono speciali fibre corte di materiali resistenti a trazione.

A indurimento avvenuto della matrice, infatti, si viene a creare un “reticolo” di fibre ad alte prestazioni e distribuite nelle tre direzioni dello spazio, ottenendo un materiale composito denominato HPFRC.

Linea MasterEmaco FR

MasterEmaco FR è una linea di malte da ripristino strutturale caratterizzata da una particolare formulazione che garantisce elevate prestazioni, facilità di
miscelazione ed applicazione ed elevata resistenza a trazione ed eccellente
duttilità.

Combinando le speciali fibre con una matrice specificamente studiata è possibile ridurre l’ampiezza delle lesioni, evitando la formazione delle fessure di grande ampiezza e favorendo, per contro, la nascita di microlesioni non pericolose a livello strutturale e di durabilità. Inoltre la presenza delle fibre modifica il comportamento del calcestruzzo da fragile a duttile garantendone una resistenza flessionale a trazione anche postfessurativa.

Perchè scegliere MasterEmaco FR

La linea MasterEmaco FR, grazie alla completezza di gamma rappresentata da malte colabili e tixotropiche con fibre metalliche e non, è in grado di soddisfare ogni tipo di richiesta anche per lavorazioni fino a – 10°C con vantaggi quali:

Assicurare un rinforzo con armatura interna diffusa senza necessità di ricorrere all’utilizzo di rete elettrosaldata;
– ridurre gli spessori di riporto non dovendo garantire un copriferro minimo;
– garantire elevata resistenza ad urti e carichi dinamici impressi dal sisma;
– in presenza di forti sollecitazioni, limitare l’ampiezza e l’estensione delle fessure trasformando quelle macro in micro cavillature contribuendo a un generale miglioramento della durabilità delle opere;
– effettuare consolidamenti strutturali /antisismici semplificando le fasi esecutive e aumentando i livelli di sicurezza;
– garantire l’assenza di corrosione delle fibre metalliche grazie all’autoprotezione catodica anche in ambienti fortemente aggressivi;
– versatilità applicativa grazie alle fibre HPF (High Performance Fibers) non metalliche ad alta tenacità.

Le malte duttili della linea MasterEmaco FR con la loro armatura diffusa, possono essere strutturalmente equiparate a sistemi composti da malte ad alte prestazioni e da reti di armatura.

Per informazioni – www.master-builders-solutions.basf.it


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here