Un altro passo per raggiungere un importante obiettivo: realizzare nei propri stabilimenti ogni singolo componente di una gamma prodotti sempre più vasta, per offrire ai clienti la certezza di essere “sempre in buone mani”.

Finstral amplia la sua gamma prodotti ed offre ancora una volta ai clienti la possibilità di personalizzare i propri serramenti secondo i gusti e le esigenze individuali. “Impieghiamo il legno esattamente dove è meglio utilizzarlo – e cioè sul lato interno del serramento. In questo modo combiniamo i pregi di diversi materiali: il calore del legno negli ambienti interni, un nucleo estremamente isolante in PVC al centro del serramento, elevata resistenza alle intemperie grazie ad alluminio o PVC sul lato esterno. Un prodotto perfetto dal punto di vista tecnico, con un ulteriore vantaggio per il cliente: la certezza che i componenti del serramento provengono tutti da un unico affidabile fornitore” spiega Luis Oberrauch, vicepresidente di Finstral.

Legno massiccio sul lato interno del serramento e un nucleo in PVC

Negli ultimi tre anni Finstral ha investito più di 30 milioni di euro nella modernizzazione di diversi stabilimenti produttivi sia in Italia che all’estero. Di seguito è stato ampliato anche l’assortimento –  per un ulteriore investimento di 4 milioni di euro. La particolarità della nuova linea di prodotti in legno: dal legno grezzo fino al telaio finito Finstral si occupa direttamente di ogni fase produttiva – piallatura, rifinitura, realizzazione dei profili e verniciatura.

“L’elemento fondamentale di questa nuova linea di prodotti è il legno massiccio. Il cliente può scegliere tra rovere e abete in 13 diverse colorazioni” spiega Florian Oberrauch, direttore degli stabilimenti di produzione e della logistica in Finstral.

Il nuovo assortimento legno di Finstral comprende finestre, porte, porte-finestre e pareti vetrate: una linea concepita sia per le nuove costruzioni sia per gli interventi di ristrutturazione, ma si presta altrettanto bene alla sostituzione rapida dei vecchi serramenti (montaggio sul telaio esistente). L’impianto – già in funzione – nella sua prima fase di attività ha una capacità produttiva di 500 unità a settimana.

www.finstral.com


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here