abuso edilizio campania

Il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha varato le Linee guida di contrasto all’abuso edilizio, ai sensi della Legge regionale 29/06/2017, n. 19 per la quale è stata richiesta l’illegittimità costituzionale. La Legge regionale 19 disciplina l’adozione di linee guida regionali per supportare gli enti locali che intendono mettere in atto misure alternative alla demolizione degli immobili abusivi ai sensi dell’articolo 31, comma 5, del decreto 380/2001 (Testo unico dell’edilizia).

Il ricorso per illegittimità istituzionale è stato presentato dal Governo contro l’art. 2, comma 2, e l’art. 4, comma 1, lett. e) della Legge Regionale 19 (aggiuntivo del comma 4-ter all’art. 44 della legge regionale 22 dicembre 2004, n. 16 – Norme sul governo del territorio).

Abuso edilizio: le linee Guida della Campania

Le nuove linee guida (scarica qui la delibera e qui l’allegato) si aggiungono alle proposte di inasprimento delle norme di contrasto agli abusi commessi dopo il terremoto di Ischia e si rivolgono ai Comuni della Campania che senza alcun vincolo e nel rispetto della disciplina statale e regionale vigente, possono adottare misure alternative alla demolizione nei casi indicati dalla legge.

All’interno della delibera della Regione Campania non c’è nessun riferimento al ricorso del Governo. La linea di De Luca nei confronti dell’abusivismo edilizio è quella morbida e ricorda quella di Berlusconi. A quetso proposito leggi anche Abuso edilizio di necessità: in breve, perchè è sbagliato

Foto: www.agenpress.it

Ti potrebbe interessare..

Gli abusi edilizi

Gli abusi edilizi

Emanuele Montini , 2014, Maggioli Editore

La linea di demarcazione fra opera edilizia legittimamente realizzata ed opera abusiva è spesso labile o di dubbia identificazione. Errare nella individuazione della fattispecie e del relativo procedimento può portare a gravi conseguenze giuridiche e giurisdizionali, anche penali. Questo...




Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here