differenza tra silenzio assenso e silenzio inadempimento

Chi è Tecnico Competente in Acustica deve presentare, alla Regione di residenza che gli ha riconosciuto la competenza ed entro il 19 aprile 2018, la richiesta di inserimento nel nuovo elenco nazionale dei Tecnici Competenti in Acustica. Se lo siete o vi interessate all’argomento lo sapete, ma ricordiamo che il Tecnico Competente in Acustica è la figura professionale che effettua le misurazioni, le verifiche dell’ottemperanza ai valori definiti dalle vigenti norme, redige i piani di risanamento acustico e svolge le relative attività di controllo.

Tecnici in Acustica, cosa deve contenere la richiesta

La richiesta di iscrizione deve riportare: cognome, nome, titolo di studio, luogo e data di nascita, residenza, nazionalità, codice fiscale ed estremi del provvedimento di riconoscimento. Lo ha ricorda anche l’Anit (Associazione nazionale per l’isolamento termico e acustico) sulla base del DLgs 42/2017, che ha stabilito l’obbligo. Il DLgs 42/2017, in vigore dal 19 aprile 2017, stabilisce nuovi criteri per l’esercizio della professione di Tecnico Competente.

Alcune Regioni hanno definito sui propri portali le procedure da seguire per presentare la domanda. Perciò, Anit consiglia di consultare il sito della propria regione per maggiori informazioni. Noi, riportiamo qui sotto tutti i link ai siti regionali utili.

Come richiedere l’iscrizione, regione per regione

 

Anit ha pubblicato uno speciale in cui fa chiarezza sulla normativa, a cui però puoi accedere solo se sei Socio Anit o utente registrato.


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here