La Legge di Bilancio 2018 ha confermato e in parte modificato (o introdotto novità) i bonus fiscali per i lavori in casa. La possibilità di intervenire e di recuperare spazio in più nella propria abitazione varia da regione a regione. Dal 2009 in poi, le normative locali hanno infatti concesso la possibilità di ampliare gli spazi esistenti, sia con il piano casa, sia con il recupero di locali prima come sottotetti e seminterrati. Escluse Lombardia ed Emilia Romagna, il premio volumetrico partito nel 2009 è ancora attivo.

L’ampliamento è affidato a una legge (il piano casa): il recupero è affidato alle leggi regionali per i sottotetti e a quelle per i seminterrati. Queste norme sono combinate tra loro in modo diverso e hanno scadenze diverse da una regione all’altra. Questi lavori edilizi, nelle nuove costruzioni, possono usufruire delle detrazioni fiscali prorogate dalla Legge di Bilancio 2018.

Ampliamento cubatura: il Piano Casa nelle varie regioni

In sette regioni oltre all’ampliamento e alla demolizione-ricostruzione con cubature più ampie si può in contemporanea ricavare spazio anche dal sottotetto o dal seminterrato o interrato. Al Nord è possibile in Friuli Venezia Giulia. Al Sud in Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Il piano casa è oggi precluso solo in Lombardia ed Emilia Romagna. Scadenza ravvicinata (30 giugno) in Piemonte. In Molise il piano è stato prorogato fino alla fine del 2020, in Campania scade alla fine del 2019 e in Sardegna a giugno 2019. I premi sono permanenti nelle province di Bolzano e Trento, in Valle d’Aosta, Liguria,Umbria, Friuli Venezia Giulia e Lazio. Nel Lazio la legge regionale 7/2017 prevede un premio del 20% del volume per gli ampliamenti con miglioramento sismico ed efficientamento energetico.

Toscana, Umbria e Piemonte non hanno mai aggiornato la data entro la quale gli edifici devono essere costruiti per poter essere ampliati: le abitazioni più recenti non possono quindi essere ampliate. In Sicilia possono essere ampliati gli edifici ultimati entro il 2015, in Veneto quelli realizzati entro il 31 ottobre 2013. Il Molise prevede premi volumetrici anche per gli edifici ancora in corso di costruzione ma che al 2014 avessero completato almeno le strutture portanti in Puglia il piano casa si applica agli edifici esistenti al primo agosto 2017.

Piano Casa e detrazioni fiscali della Manovra 2018

Non tutti i lavori in casa agevolati dalle leggi regionali beneficiano delle detrazioni fiscali per la casa della Legge di Bilancio 2018. La detrazione 50% per la ristrutturazione spetta solo a edifici e locali già esistenti, non spetta mai per gli ampliamenti consentiti dal piano casa: addirittura, se oltre all’ampliamento si esegue una ristrutturazione sulle parti esistenti, per non perdere la detrazione sulla ristrutturazione è necessario separare le spese.

Recupero di soffitte, sottotetti, seminterrati o interrati

Le leggi regionali per il recupero di soffitte, sottotetti, seminterrati o interrati non hanno scadenze. Quasi tutte le Regioni hanno leggi per il recupero di una soffitta o di un sottotetto attraverso il quale si ricavi una stanza in più o un piccolo appartamento. Otto regioni hanno una legge specifica per il recupero delle cantine e di altri locali totalmente interrati o in parte. C’è un denominatore comune a tutte le regole per accedere ai benefici: i limiti minimi delle altezze.

Recupero e detrazioni fiscali della Manovra 2018

Quando si recuperano i sottotetti o i seminterrati è più facile accedere alle detrazioni per la ristrutturazione (50%) contenute nella Legge di Bilancio 2018: i lavori sono agevolati se non aumenta la volumetria (tranne che per i volumi tecnici) e se non aumenta la superficie calpestabile (circolare 57/E/1998). Sono agevolati con la detrazione per le ristrutturazioni anche se viene modificata la destinazione d’uso.

Se con il recupero dei sottotetti o seminterrati si mette in sicurezza l’edificio, tutto l’intervento può essere usufruire del Sismabonus.

Ti consigliamo..

Legge di Bilancio 2018: tutte le novità per i professionisti

Legge di Bilancio 2018: tutte le novità per i professionisti

2017, Maggioli Editore

Guida pratica in forma ebook che illustra tutte le novità contenute nel testo definitivo della Legge di Bilancio 2018 presentato in Parlamento lo scorso 31 ottobre.La Manovra vale complessivamente 20,4 miliardi di euro e punta alla crescita con il sostegno agli investimenti e...




Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here