legge di bilancio alla camera: gli emendamenti

Alla Camera, sono stati presentati alcuni emendamenti alla Legge di Bilancio 2018 che puntano a investire sulla sostenibilità e la sicurezza degli edifici mettendo in atto meccanismi che puntino a conoscere lo stato degli immobili per programmare gli interventi necessari. Incentivare le diagnosi energetiche e le indagini diagnostiche per la sicurezza degli edifici anche se non seguite da lavori, mantenere al 65% la detrazione per finestre, schermature solari e caldaie a condensazione e biomassa, rendere stabile l’ecobonus, e avviare incentivi per la bonifica dall’amianto e il recupero delle acque piovane.

Legge di Stabilità 2018: stabilizzare dell’ecobonus

Un emendamento alla Legge di Stabilità 2018 presentato alla Camera chiede di stabilizzare l’ecobonus. La copertura si troverebbe aumentando delle tasse sugli apparecchi per il gioco.

Ecobonus 65% per finestre, schermature solari e caldaie

Il ddl approvato dal Senato ha abbassato la percentuale di detrazione dal 65% al 50%. Alcuni emendamenti presentati alla Camera propongono di mantenere la detrazione del 65% per le spese relative per interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, schermature solari e sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti con caldaie a condensazione e a biomassa. La copertura sarebbe recuperata riducendo il Fondo per gli interventi strutturali di politica economica.

Se mantenere l’ecobonus al 65% per tutti gli interventi non è possibile, altri emendamenti chiedono di distinguere tra gli interventi più o meno performanti. I meno performanti che si potrebbe escludere sono, per esempio, gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di efficienza inferiore alla classe A.

Diagnosi degli edifici: Bonus  50%

Un emendamento presentato alla Camera propone un bonus del 50% per le diagnosi energetiche e sismiche degli edifici eseguite nel 2018, anche se non seguite da interventi di riqualificazione o messa in sicurezza. Il valore massimo della detrazione è di 12mila euro.

Bonus 65% per bonifica dall’amianto

Chiesta l’estensione del 65% per gli interventi di bonifica dall’amianto dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2019. La detrazione può avere un valore massimo di 100mila euro e deve esser realizzata contestualmente a lavori per il miglioramento dell’efficienza energetica.

Bonus 65% per recupero acque piovane

Alcuni emendamenti alla Legge di Bilancio 2018 chiedono l’inclusione nell’ecobonus 65% delle spese per l’installazione e messa in opera di impianti di recupero dell’acqua piovana, incluse le opere murarie relative alla costruzione della cisterna. Le spese devono essere sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2021, la detrazione al massimo può essere di 30mila euro.

Tutte le novità della Manovra 2018

Legge di Bilancio 2018: tutte le novità per i professionisti

Legge di Bilancio 2018: tutte le novità per i professionisti

2017, Maggioli Editore

Guida pratica in forma ebook che illustra tutte le novità contenute nel testo definitivo della Legge di Bilancio 2018 presentato in Parlamento lo scorso 31 ottobre.La Manovra vale complessivamente 20,4 miliardi di euro e punta alla crescita con il sostegno agli investimenti e...



>>> Legge di Bilancio 2018 alla Camera: testo e ultime novità


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here