Esempi di Passivhaus (dalla copertina del libro PASSIVHAUS di F. Nesi - Maggioli Editore)

Dal comfort abitativo alla semplicità di progettazione alla convenienza economica. Il tutto corredato da dati scientifici, testimonianze, interviste e casi di studio nazionali ed internazionali. Queste le linee guida della nuova pubblicazione dal titolo PASSIVHAUS, Maggioli Editore che porta la firma di Francesco Nesi, direttore dell’Istituto nazionale ZEPHIR Passivhaus Italia.

In Italia e a livello internazionale è il primo lavoro editoriale completo dedicato al mondo PASSIVHAUS. Un’opera dettagliata ed esaustiva scritta con la collaborazione di Ing. Michele De Beni, Ing. Ileana Iannone, Arch. Alice Rosini e la prefazione dell’ideatore del concetto PASSIVHAUS, il Prof. Dr. Wolfgang Feist. Le pagine dell’opera faranno da filo conduttore tra i relatori della 5^ Conferenza Nazionale Passivhaus sabato 25 novembre all’Opificio Golinelli di Bologna.

Il libro si rivolge a progettisti, consulenti, operatori del settore delle costruzioni e amministrazioni.

Una vera e propria guida universale e internazionale che fa chiarezza in un mercato dell’edilizia caratterizzato da complessità e molta confusione. Circa 300 pagine di interviste, approfondimenti tecnici e best practices di tutto il mondo con il chiaro intento di fornire a tecnici, committenti ed amministrazioni strumenti e competenze per vivere da attori protagonisti una rivoluzione silenziosa per l’edilizia sostenibile che in Italia risulta già avviata.

In un momento storico in cui il comparto dell’edilizia sta subendo trasformazioni e crisi senza precedenti, l’ambito delle costruzioni PASSIVHAUS continua invece ad essere in crescita. Il libro va a colmare un vuoto formativo e informativo che in Italia perdura da anni sul tema e lo fa presentando PASSIVHAUS, standard costruttivo internazionale che ha già superato i 25 anni di vita, dimostrando la sua robustezza e versatilità a fronte di centinaia di migliaia di edifici costruiti e monitorati in tutto il mondo.

“Essere primi attori di una rivoluzione culturale dove ciascuno fa la sua parte diventa un imperativo categorico per tutti coloro che operano in maniera sostenibile nel mondo dell’edilizia” spiega Nesi. “Sono senza dubbio numerosi i limiti che incontriamo nella nostra attività, insolvenza, mancanza di liquidità, elevata tassazione, impedimenti burocratici etc., ma a mio giudizio sono maggiori i limiti che ci poniamo da soli. Abbiamo un mondo a disposizione con Paesi estremamente ricettivi sui temi della sostenibilità in cui sta a noi portare il ‘verbo’ creando nuovi mercati e nuove possibilità. La facilità di reperire e divulgare le informazioni è di grande aiuto per la diffusione capillare dei concetti della sostenibilità e della Passivhaus in generale” conclude Nesi.

Informazioni utili

Le copie del libro potranno essere richieste durante l’evento del 25 novembre a Bologna oppure on line direttamente qui

Scheda tecnica del libro

Leggi l’indice e qualche anticipazione del libro

Per iscriversi e informazioni sulla Conferenza Nazionale PASSIVHAUS scrivere a conferenza@zephir.ph


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here