Home Edilizia Norme Tecniche Costruzioni (NTC): decreto e circolare usciranno separati

Norme Tecniche Costruzioni (NTC): decreto e circolare usciranno separati

Novità in campo NTC: la Circolare potrebbe richiedere più tempo e quindi potrebbe non uscire insieme al Decreto, come si era detto finora

1790

Da qualche giorno circola un’importante novità sulle nuove Norme Tecniche delle Costruzioni (o NTC) che attendiamo da tempo e che vengono continuamente rimandate. Sono composte da Decreto e Circolare che, come si diceva, pareva (a metà settembre) dovessero uscire insieme. A metà settembre pareva anche che dovessero uscire entro la fine di ottobre. Il Decreto, infatti, era pronto, perché le modifiche richieste dalla Commissione Europea erano solo procedurali: la Circolare doveva passare due volte all’assemblea plenaria del Consiglio superiore: il 22 settembre e il 20 ottobre.

È a questo punto che (pare) interevenire un’importante novità. Fonte Ingenio.it, durante i lavori della commissione che si sta impegnando sulle Norme Tecniche delle Costruzioni (o NTC) si è giunti alla conclusione che fosse necessario snellire la Circolare. Si tratta di un’attività importante, perché utile a completare le verifiche sul testo che contiene le spiegazioni del Decreto. Questo processo, farà ritardare anche l’uscita del Decreto? Non abbiamo certezze. Speriamo il passaggio sia rapido e che le Norme Tecniche escano, per esempio, entro novembre. A questo punto, però, una cosa si può dare quasi per certa: l’uscita separata di Circolare e Decreto. Dal Consiglio Superiore arriva l’indicazione che tra la pubblicazione delle NTC e quella della Circolare non dovrebbe passare molto tempo.

Scarica le nuove Norme Tecniche, così come inviate alla Commissione Europea.

Norme Tecniche per le Costruzione, cosa cambierà

Vengono riconosciuti i passi avanti fatti per quanto riguarda l’uniformazione delle terminologie previste dagli Eurocodici e l’allineamento alle tecniche europee. In particolare, è vista molto bene la definitiva dichiarazione di sismicità del territorio e il recepimento degli studi di pericolosità sismica svolti dall’INGV, consolidata base per la definizione dell’input sismico. Si tratta di un aspetto unico nel panorama delle norme tecniche per le costruzioni.

Consigli per gli acquisti

Norme tecniche per le costruzioni 2018

Norme tecniche per le costruzioni 2018

A 10 anni di distanza dall'uscita del primo decreto sulle NTC, il nuovo testo delle Norme Tecniche per le Costruzioni,firmato dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti il 17 gennaio 2018 e pubblicato in G.U. il 20 febbraio 2018, ha introdotto numerose modifiche riguardanti in particolare, i materiali e i prodotti per uso strutturale e l’accettazione degli stessi, la responsabilità del Progettista o del Direttore dei Lavori e la messa sicurezza del patrimonio edilizio esistente.

Completamente rivisto e aggiornato in ogni sua parte, il Manuale riporta il testo integrale della norma e fornisce un puntuale ed approfondito commento della nuova disciplina, con continui confronti tra le NTC 2008 e le NTC 2018. Grande attenzione è stata data al tema dei materiali, con il recepimento delle disposizioni dell’UE sulla libera circolazione dei prodotti da costruzione e alla definizione più dettagliata dei tipi d’intervento (rinforzo locale, miglioramento, adeguamento) da effettuare sugli edifici esistenti, in presenza di azioni sismiche.

Arricchito in ogni capitolo da tabelle e formule, il testo si configura come uno strumento indispensabile per comprendere cosa è cambiato, in che misura e cosa è rimasto invariato rispetto alla precedente normativa.

Andrea Barocci, libero professionista, si occupa di strutture e rischio sismico sia in ambito professionale (ingegneriadellestrutture.it) che come componente di Organi Tecnici, Comitati e Associazioni. Autore, docente, blogger.

Leggi descrizione
Andrea Barocci, 2018, Maggioli Editore
49.00 € 39.20 €

Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here