Per il primo anno d’iscrizione all’albo i periti industriali iscritti nel 2017 non dovranno pagare la polizza della RC professionale per la responsabilità civile per danni derivanti dall’esercizio dell’attività professionale. Il Cnpi, infatti, copre i costi relativi alla copertura per tutti i periti industriali neoiscritti all’Albo.

Il principio, spiega il sito del Cnpi, è previsto dalla convenzione “stipulata ormai da anni tra il Consiglio nazionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati e la Compagnia AIG Europe Limited”.

La polizza rispetta i principi richiesti dalla riforma delle professioni (Dpr 137/2012, download qui) e le nuove clausole contenute nel disegno di legge sulla concorrenza. In particolare, viene rispettato il principio secondo cui le polizze assicurative dovranno offrire un periodo di ultrattività della loro copertura per le richieste di risarcimento danni presentate per la prima volta entro i dieci anni successivi dalla fine del contratto e riferite a fatti che hanno generato le responsabilità verificatisi nel periodo di operatività della copertura.

Sul sito del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali trovate la comunicazione ufficiale.


1 COMMENTO

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here