Pare ci sia un nuovo protocollo d’intesa per la Rete delle Professioni Tecniche sul microcredito per i Professionisti Tecnici: accordo tra il Coordinatore RPT Armando Zambrano e il Presidente dell’Ente Nazionale per il Microcredito (ENM) Mario Baccini.

La sinergia è importante per sostenere una politica di welfare attivo che si concretizza attraverso le opportunità offerte dal microcredito. Lo scopo è quello di migliorare l’attività lavorativa di tutti gli iscritti agli ordini e Collegi aderenti alla Rete: l’iniziativa consentirà agli studi professionali di organizzarsi in meccanismi che rispettino le esigenze dei singoli professionisti.

Microcredito per i Tecnici: cosa contiene il nuovo accordo

Il Protocollo prevede attività comuni di ricerca, studio e monitoraggio, oltre alla promozione di misure di sostegno a favore dei giovani professionisti che hanno subìto più di tutti la crisi. L’accordo prevede anche la collaborazione tra RPT e ENM per l’ideazione, la creazione e la sperimentazione di strumenti di microcredito innovativi per supportare le attività e dei giovani professionisti tecnici. Collaborazione anche per la formazione di giovani con tirocini e stage presso pubbliche amministrazioni italiane e organismi comunitari nelle materie del welfare e del microcredito.

Sul territorio saranno presenti gli Sportelli della Rete Microcredito che consentiranno una rapida diffusione dell’iniziativa. I rappresentanti degli Ordini e dei Collegi territoriali dovranno sostenerla e incentivarla.

L’ENM garantirà l’informazione costante alla RPT su programmi microfinanziari e incentivi destinati all’avvio di autoimpiego e microimpresa, che prevedono tra i propri beneficiari anche i liberi professionisti. Inoltre ospiterà presso gli Sportelli i professionisti che desiderassero svolgere a titolo gratuito attività di consulenza e accompagnamento specialistico nei confronti degli utenti degli Sportelli.

Leggi anche Microcredito per professionisti: ecco come fare per avvalersene


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here