È iniziato: da oggi a venerdì, tra Perugia e Assisi, c’è il 62esimo Congresso nazionale degli Ingegneri, in cui si parla dell’attualità più stringente dei professionisti tecnici: equo compenso, competenze professionali, principio di sussidiarietà e ruolo delgi Ordini professionali. Si tratta del primo appuntamento congressuale della nuova squadra di Governo degli Ingegneri, passata a dicembre da una riconferma del presidente Armando Zambrano: una tappa di programmazione per il futuro.

Primo tema: equo compenso

E qual è il tema più caldo? Quello dell’equo compenso, legato a quello delle competenze professionali. Zambrano chiede a gran voce, infatti, interventi incisivi su remunerazioni, sussidiarietà e consulenti dei tribunali, perché, dice, “anche nei lavori privati, come in quelli pubblici, sono necessari dei parametri che consentano di collegare standard minimi di qualità al riconoscimento di un compenso”. Leggi anche Equo Compenso: Chi l’ha Visto? Ecco cosa succede ora

Il principio di sussidiarietà: come deve essere?

Si parlerà, appunto, anche del principio della sussidiarietà, inserito nel Jobs act autonomi ma ancora privo di un decreto di attuazione: “Abbiamo voluto con forza che fosse affidato alle professioni il compito di sostituire lo Stato in alcune attività. Ci auguriamo che questo processo porti al trasferimento complessivo di tutta l’attività autorizzatoria, con un controllo ex post della Pa, e non soltanto ad alcuni compiti limitati”. Leggi: Jobs Act Autonomi in vigore da oggi: tutte le novità

Competenze professionali (del CTU ma non solo)

Poi, la certificazione delle competenze. Molte attività, pur non essendo sottoposte a riserva di legge, hanno bisogno di specializzazione, e per queste attività sarà fondamentale degli ordini possono avere come certificatori. La questione si lega al ruolo dei consulenti tecnici nei tribunali, i CTU, per i quali bisogna rivedere le normative di accesso, ripensando il sistema delle tariffe e puntando sulla certificazione delle competenze. Leggi Compensi CTU, non è legittimo pagare a vendita avvenuta

Cambiare gli Ordini

Al Congresso si parlerà anche di trasformare degli ordini professionali, che dovranno andare incontro ai propri iscritti, con più servizi.

Segui la diretta:


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here