Il vetro è uno dei materiali più usati in edilizia. Tuttavia, potrebbe essere considerato anche scomodo e non particolarmente facile da utilizzare per la sua fragilità. Come bisogna comportarsi, quindi, per mettere in sicurezza le superfici vetrate?

Al giorno d’oggi, la progettazione edilizia prevede l’utilizzo sempre più intenso di grandi superfici vetrate, in quanto permettono agli ambienti di arricchirsi di luce naturale e consentendo a chi li utilizza di riuscire a viverli nel migliore dei modi.

Vetro: materiale funzionale ma fragile

Il vetro è un materiale molto utilizzato negli edifici sia privati che pubblici: il suo utilizzo è indispensabile in quanto permette di rendere altamente funzionali e accoglienti i locali dove soggiorniamo ma le insidie che esso può rappresentare – se non adeguatamente trattato – sono tante.

I serramenti vengono progettati in maniera accurata determinando spessore, peso e dimensione del vetro ma spesso il normale vetro da 3 mm non consente di soddisfare le severe normative europee, specie dei luoghi di lavoro dove la normativa sulla sicurezza regolamenta in maniera meticolosa la salvaguardia dei lavoratori.

Spesso, quindi, anche nei luoghi di lavoro viene sottovalutata l’importanza di mettere in sicurezza le superfici vetrate, non pensando che un semplice incidente o un’esplosione qualunque potrebbe causare la rotturadel vetro provocando gravi danni alle persone che si trovano vicine.

Il vetro esistente può essere trasformato in un vetro sicuro grazie a una pellicola di sicurezza

La messa in sicurezza delle superfici vetrate è regolamentata dal Testo Unico D.Lgs 81/2008 in vigore dal 15 maggio del 2008. La pellicola viene applicata sui normali vetri non sicuri e soddisfa pienamente i requisiti prescritti dal testo unico. L’applicazione di tale pellicola permette in maniera semplice ed economica di mettersi in regola con le normative vigenti e di sentirsi più sicuri sui luoghi di lavoro ma anche nelle utenze domestiche dove, attraverso questa precauzione, anche i bambini potranno stare al sicuro.

La pellicola di sicurezza permette rapidamente di mettere in sicurezza una superficie vetrata, consentendole di soddisfare i requisiti minimi di legge ed evitando di sostituire l’infisso, cosa che causerebbe una spesa di gran lunga maggiore.

La superficie vetrata su cui viene applicata la pellicola di sicurezza diventa molto sicura perchè, se dovesse per un motivo qualsiasi infrangersi, le schegge o i frammenti che ne deriverebbero, andrebbero trattenuti totalmente dalla vetrata stessa impedendo anche la caduta nel vuoto dei vetri che avrebbero potuto danneggiare irrimediabilmente persone o cose.

Le pellicole di sicurezza sono molteplici e in base al tipo scelto possono essere anche utili a risolvere problematiche relative a un irraggiamento solare esagerato o a creare ambienti che garantiscono una privacy adeguata.


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here