La denuncia parte da Cna impianti ed è già stata fatta la segnalazione al ministero dello Sviluppo economico: dopo i certificati energetici per le case, anche per la certificazione impianti arrivano gli attestati scontati sul modello Groupon. Le imprese rilasciano certificazioni per immobili che in realtà non hanno mai visto. Si ripete cioè la stessa storia che si era verificata con gli attestati di certificazione energetica (ricordate?). Tra l’altro, la dichiarazione di conformità dell’impianto non può avere un costo perché è un atto dovuto dell’installatore che lo deve rilasciare alla fine dei lavori, come scritto chiaramente sul Dm 37/2008.

La dichiarazione di conformità si può ordinare on line e pagare con carta di credito, compilando un modulo con i dati dell’immobile da certificare e senza la certezza di ricevere a casa, per il controllo dell’impianto l’unico che può rilasciare una dichiarazione di conformità, il responsabile tecnico abilitato.

Le conseguenze civili e penali

Il rilascio della dichiarazione di conformità comporta una serie di responsabilità, civili e penali, trattandosi di un atto pubblico: dichiarare il falso può comportare una persecuzione ai sensi del Codice penale.

Cosa dice la legge

Inoltre, come afferma Carmine Battipaglia, presidente di Cna impianti, “la dichiarazione di conformità non può avere un costo perché è un atto dovuto, da parte dell’installatore, da rilasciare alla fine dei lavori”. È scritto chiaramente sul Dm 37/2008 (all’articolo 7, comma 1): “al termine dei lavori, previa effettuazione delle verifiche, previste dalla normativa vigente, comprese quelle di funzionalità dell’impianto, l’impresa installatrice rilascia al committente la dichiarazione di conformità”.

Chi ci rimette?

Le imprese che lavorano correttamente ci rimettono, i professionisti seri perdono credibilità e la qualità della prestazione garantita da un compenso corretto si perde. Inoltre, il cittadino è portato a compiere scelte che non garantiscono la sicurezza degli impianti e l’obiettivo finale della dichiarazione di conformità.

Cna impianti ha segnalato un sito, tra i tanti, che offre la possibilità di acquistare un servizio di redazione del Documento di rispondenza o Certificazione di conformità in tutta Italia. Ora si attende un intervento da parte delle autorità competenti.

Leggi anche Impianti elettrici, come ottenere la certificazione di conformità

Gli impianti tecnici in edilizia

Gli impianti tecnici in edilizia

Barbara Del Corno, 2014, Maggioli Editore

Gli impianti costituiscono il sistema che fa funzionare un'abitazione. La loro corretta progettazione e realizzazione fondamentale perch sia garantito un adeguato comfort abitativo. Inoltre una progettazione e un dimensionamento attento e accurato possono consentire un significativo risparmio...




Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here