Acrimax di MaxMeyer si rinnova per garantire prestazioni ancora più eccellenti e una gamma di finiture più ampia. Grazie alla nuova formula, è utilizzabile in ambienti con presenza di alimenti secondo la normativa HACCP e ha un livello bassissimo di emissione di sostanze volatili nell’ambiente (COV), categoria A+: riducendo i rischi per l’ambiente e la salute di chi lo utilizza.

Acrimax è commercializzato in tre tipologie di finiture (satinato, opaco e brillante) ed è disponibile in 10 tinte pronte in migliaia di varianti colore. Non ingiallisce, garantisce un’ottima resistenza all’invecchiamento, resistenza e graffi, urti e una tenuta a umidità, acidi e agenti chimici. Aderisce inolte perfettamente su supporti anche difficili e garantisce colori più vivi e inalterati nel tempo.

Acrimax può essere utilizzato in combinazione con fondi MaxMeyer per massimizzarne la resa e i risultati: Acrimax Fondo Legno è la soluzione specifica per applicazione su legno; Kormax è il fondo antiruggine acrilico all’acqua ideale per applicazione su ferro e lamiera zincata; Zetamax è il fondo anticorrosivo multisupporto, con eccezionale aderenza su supporti difficili (lamiera zincata, alluminio, PVC rigido, vetro).

Acrimax può essere in interni e in esterni: mobili, accessori, infissi, sedute, mensole, panchine, arredi da giardino e terrazzo. Grazie alla classificazione A+ e alla conformità HACCP, è adatto all’uso anche in ambienti con alimenti o frequentati da bambini o soggetti allergici.


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here