Home in evidenza Pannelli solari colorati: coniugano risparmio energetico e tutela del paesaggio

Pannelli solari colorati: coniugano risparmio energetico e tutela del paesaggio

357

Con la sentenza del consiglio di Stato sez. VI, n° 856/2017, utilizzando i pannelli solari colorati è stato possibile conciliare la necessità di incentivare il risparmio energetico e la tutela del paesaggio di un’area ubicata nelle vicinanze di un centro storico.

La vicenda è iniziata nel 2010 con la richiesta del proprietario di un immobile di installare dei pannelli fotovoltaici sul tetto. Il no del Comune è stato perentorio: trattandosi quella in cui era ubicato l’edificio, un’area di forte interesse pubblico con tetti tutti coperti da coppi rossi i pannelli fotovoltaici avrebbero alterato la percezione visiva nonché creato una commistione di materiali.

Pannelli solari colorati, un problema visivo ma anche di materiali

Il proprietario allora ha proposto un nuovo progetto che prevedeva l’utilizzo di pannelli fotovoltaici colorati con una tinta rosso mattone e la copertura uniforme della zona del tetto esposta ai raggi solari. Ma la Soprintendenza non ha accolto la richiesta sostenendo che in questo modo veniva risolto il problema della percezione visiva ma non quello della commistione di materiali quindi richiedeva di coprire tutto il tetto, comprese le zone non esposte all’irraggiamento solare.

Questa richiesta comportava sicuramente una spesa oltre che insostenibile anche inutile quindi il proprietario è ricorso al Tar che a sua volta ha confermato quanto deciso dalla Soprintendenza. Lo scorso 23 febbraio il Consiglio di Stato con la sentenza n. 856, ha ribaltato la situazione consentendo al proprietario di procedere con l’intervento e quindi installare i pannelli fotovoltaici colorati nella sola zona del tetto esposta all’irraggiamento solare, tutelando quindi il paesaggio con la scelta del colore omogeneo rispetto a quello dei coppi dei tetti della zona.

Gestione e manutenzione degli impianti fotovoltaici

Gestione e manutenzione degli impianti fotovoltaici

Il volume è una guida completa alla gestione e manutenzione degli impianti fotovoltaici: illustra le operazioni di manutenzione ordinaria standard che occorre eseguire per il funzionamento nominale degli impianti, dalle comuni operazioni di pulizia e verifiche elettriche,alle logiche e ai sistemi di monitoraggio e telecontrollo, fino alle tipologie di manutenzioni innovative, come ad esempio l’analisi termografica realizzata con droni.

Descrive, inoltre, le strategie amministrative e gestionali, facendo riferimento a servizi O&M standard, avanzati e top, presentando le opportunità offerte dal revamping impiantistico e rigenerazione contrattuale, per stare al passo con la continua evoluzione normativa ed efficientare l’esercizio impiantistico.

In allegato al manuale i casi studio di processi O&M applicati ad impianti fotovoltaici in esercizio da almeno due anni, completi di relazioni tecniche, schemi elettrici, condizioni di appalto e capitolato dei servizi (rilasciati su file .pdf nel Cd-Rom in allegato).

Insieme al volume viene fornito PV-Tool, strumento informatico per la stima delle perdite di sistema caratterizzate dalle scelte progettuali e dalla realizzazione dell’impianto fotovoltaico, di ausilio per l’individuazione di eventuali cause strutturali di inefficienza. PV-Tool permette la verifica di compatibilità tra il generatore fotovoltaico e il gruppo di conversione e inserendo la sezione e la lunghezza dei cavi utilizzati, valuta anche una stima delle perdite di performance specifiche e complessive, fornendo elementi puntuali per la valutazione dell’efficienza attesa.

Angelo Pignatelli, direttore tecnico in B-ECO, presidente della Commissione Fotovoltaico dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, e docente di corsi di progettazione di impianti fotovoltaici presso l’Ordine e altri Enti.

Alessandro Caffarelli, ingegnere aerospaziale, esperto in impiantistica elettrica e tecnologie rinnovabili. È docente per conto del MIF – Master in Ingegneria del fotovoltaico Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Maurizio De Gregorio, ingegnere elettronico, amministratore della società neokreo (http://neokreo.com) che opera nel settore ICT con focus sul settore energia.

Alessandro Caffarelli, Angelo Pignatelli, Maurizio De Gregorio, 2015, Maggioli Editore
39.00 € 37.05 €

Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here