Guida ai lavori edilizi senza permessi

Ieri è stato superato il numero massimo giornaliero di iscrizioni dei professionisti che vogliono lavorare nel cratere per la ricostruzione del Centro Italia: in due giorni 221 iscritti.

Le iscrizioni sono state aperte lunedì 13 da Vasco Errani: subito dopo, il boom di richieste. Il sistema ha raggiunto il limite massimo di invii di Pec, per questo motivo la procedura di iscrizione è stata ripresa stamattina alle ore 9.

Per la maggior parte si tratta di professionisti singoli. I professionisti in forma associata sono in netta minoranza (15 iscrizioni). Minoritaria la presenza delle società di ingegneria (8 iscrizioni), i raggruppamenti temporanei (6 iscrizioni) e le società tra professionisti (3 iscrizioni).

Leggi anche Terzo Decreto Terremoto in Gazzetta: tutte le novità

Nessun tetto agli incarichi per i professionisti

Nel decreto terremoto approvato dal governo gentiloni e pubblicato in Gazzetta non c’è traccia del tetto per gli incarichi per i professionisti, che quindi non avranno limiti per l’assunzione di incarichi professionali (con l’Ordinanza 12/2017 era stato introdotto il limite di 30) funzionali alla ricostruzione privata e delle opere pubbliche, beni culturali compresi.

Leggi anche

Decreto Terremoto approvato dal Governo: quali misure sono state confermate? Quali no?


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here