A Oroville, county seat nel nord della California, è a rischio collasso la diga. Il collasso, secondo il servizio metereologico nazionale “comporterebbe il rilascio incontrollato delle acque del lago” e l’inondazione della valle.

Che caratteristiche ha la diga? Qual è stato il problema? Come stanno cercando di risolverlo? Ecco tutte le info.

La diga di Oroville: caratteristiche

Si tratta della diga più alta degli Stati Uniti (234,7 metri, 12 metri in più rispetto a quella di Hoover), costruita tra il 1962 e il 1968. Per evitare il peggio sono state evacuate 188 mila persone e sono intervenuti 23 mila soldati. Otto gli elicotteri della Guardia Nazionale impegnati nei lavori di riparazione.

Leggi anche Dissesto idrogeologico, definizione e cause spiegate in modo semplice

Oroville si trova a 240 chilometri da San Francisco, conta più di 15 mila abitanti ed è un county seat, cioè un centro metropolitano in cui si concentrano gli edifici del Governo.

Oltre a Oroville sono state evacuate anche le città di Palermo, Gridley, Thermalito, South Oroville, Oroville Dam, Oroville East e Wyandotte. La circolazione stradale è bloccata a causa delle migliaia di auto che stanno cercando di lasciare la zona.

Hoover Dam, più piccola della Oroville Dam
Hoover Dam, più piccola della Oroville Dam

 

Oroville Dam, la causa del possibile collasso

Una crepa provocata dalla corrosione nello sfioratore d’emergenza ha generato la fuoriuscita di un enorme flusso d’acqua: da qui proviene la possibilità che la diga crolli e inondi la valle circostante. Lo sfioratore d’emergenza è stato utilizzato, per la prima volta negli ultimi 50 anni, sabato, in seguito a un danno sull’altro sfioratore causato delle piogge recenti.

Cos’è lo sfioratore?

Lo sfioratore (o strammazzo) regola il livello delle acque raccolte in bacini di contenimento. In pratica è la valvola di emergenza che permette il deflusso delle acque in eccesso. Può essere ad azionamento manuale o automatico. La regolazione delle acque avviene tramite un volantino se manuale, oppure, se l’azionamento è automatico, tramite un attuatore. Il principio di funzionamento del meccanismo dell’attuatore non necessità di uno scambio tra manovra con l’attuatore e manovra manuale con il volantino. Se c’è uno sfioratore automatico, in caso d’emergenza, si può usare il volantino dell’attua­tore.

L’opera­zione di azionamento è garantita dal movimento di salita e discesa di un tampone azionato manualmente.

sfioratore_1
Esempio di sfioratore

Lo sfioratore è fissato alla parete del canale, è costruito in cemento armato e rifinito , con dei tasselli chimici e/o mecca­nici in modo da non presentare asperità che pos­sono causare una tenuta idraulica non perfetta.

La tenuta della diga è garantita da una serie di guarnizioni. Per esempio, una guarnizione adesiva posizionata sul telaio dal lato di contatto con le pareti del canale e una guarnizione fissata al telaio dalla parte di contatto con il tampone.

Una crepa nello sfioratore d’emergenza si è verificata nella diga di Oroville e questo potrebbe provocare la fuoriscita dell’acqua, che andrebbe a impattare su tutta la valle.

Ti potrebbe interessare anche

Dissesto idrogeologico, cambiare la testa per far funzionare i progetti

Come stanno cercando di risolvere il problema

Alcuni elicotteri stanno lanciando sacchi di pietre nella crepa, cercando di colmarla e abbassare il livello dell’acqua prima della nuova tempesta (prevista tra mercoledì e giovedì) e prima del deflusso delle nevi sciolte in primavera. Nuove precipitazioni e ulteriore acqua potrebbero infatti sfondare il muro. Questo il pericolo immediato, che le autorità rassicurano di aver scongiurato: non c’è più il rischio di un guasto catastrofico che avrebbe potuto far crollare il pesantissimo muro d’acqua sulle città sottostanti.


2 Commenti

  1. Non ho mai letto un concentrato di idiozie come in questo pseudo-articolo non-tecnico. Se le cose che scrivete su altri argomenti sono di questo livello …..

    • Si tratta di un articolo divulgativo. Sul nostro sito, alcuni articoli sono divulgativi, altri sono più tecnici. Quali sono le idiozie secondo lei?

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here