Via libera finale dal Consiglio dei Ministri al regolamento che individua quali sono gli interventi che richiedono autorizzazione paesaggistica semplificata e quelli esclusi del tutto dalla procedura. Ora manca solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Leggi anche Riforma Madia, Autorizzazione paesaggistica semplificata: ecco il testo del decreto

(testo precedente all’analisi del Governo)

Il testo uscito dal CdM ha accolto i suggerimenti del Consiglio di Stato e le modifiche chieste dalle Commissioni parlamentari.

Il testo uscito dal CdM non è ancora stato diffuso dal Mibact.

Il regolamento approvato indica anche gli interventi per cui il via libera paesaggistico può essere regolato tramite accordi di collaborazione tra il ministero, le regioni e gli enti locali.

I 42 interventi semplificati

Sono 42 le tipologie di interventi ritenute di lieve impatto sul territorio, come gli interventi di efficientamento energetico e quelli antisismici, che richiederanno una procedura semplificata.

Scarica la tabella con l’elenco dei 42 interventi semplificati (FONTE: ediliziaeterritorio.ilsole24ore.com).

I 31 interventi esonerati

Sono invece 31 i piccoli interventi esonerati dall’autorizzazione paesaggistica, che non hanno rilevanza paesaggistica e che non comportano sostanziali modifiche agli edifici. Sono esentate dall’autorizzazione paesaggistica le opere interne che non alterano l’aspetto esteriore degli edifici e gli interventi che non cambiano il contesto e che rispettano le caratteristiche morfo-tipologiche, architettoniche, dei materiali e delle finiture esistenti, e i piani colore eventualmente vigenti.

Scarica la tabella con l’elenco dei 31 interventi liberi (FONTE: ediliziaeterritorio.ilsole24ore.com).

Il provvedimento ha ricevuto l’ok con proposte di modifica della Conferenza unificata e del Consiglio di Stato. Pareri favorevoli, con osservazioni, anche dalle commissioni di Camera e Senato.

Il regolamento semplifica le procedure per gli interventi di lieve entità, ai sensi dell’articolo 12 del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 luglio 2014, n. 106, come modificato dall’articolo 25 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164.

Autorizzazione paesaggistica, l’ebook

L’ebook è la guida agli interventi esonerati dalla autorizzazione paesaggistica e agli interventi sottoposti alla procedura di autorizzazione semplificata, a seguito delle novità del d.P.R. n. 31/2017. Contiene la tavola sinottica della tipologia di intervento dell’Allegato “A” e dell’Allegato “B” al d.P.R. 13 febbraio 2017, n. 31.

Autorizzazione paesaggistica semplificata

Autorizzazione paesaggistica semplificata

Valeria Tarroni, 2017, Maggioli Editore

Il d.P.R. 13 febbraio 2017, n. 31 “Regolamento recante l’individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata” abroga e sostituisce il Regolamento recante il procedimento semplificato di...




Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here