È online sul sito Italia semplice la Guida del Dipartimento della Funzione Pubblica alle nuove norme in materia di SCIA e di individuazione dei regimi da applicare, introdotte dai decreti attuativi della Legge Madia – D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126 e D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222. Sulla conferenza di servizi, sulla SCIA e sull’individuazione dei regimi è operativo anche un help-desk, per offrire supporto, informazioni e per raccogliere segnalazioni.

Potrebbe interessarti il libro sulle procedure edilizie da adottare in seguito ai decreti 126 e 222/2016:

Le nuove procedure edilizie dopo i decreti SCIA 1 e SCIA 2

Le nuove procedure edilizie dopo i decreti SCIA 1 e SCIA 2

Mario DI Nicola, 2017, Maggioli Editore

Il Manuale illustra le modifiche introdotte dai Decreti n. 222, n. 126 e n. 127 del 2016 (SCIA 1 e SCIA 2) alle procedure edilizie. Il decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222 modifica radicalmente l’attività edilizia libera, la comunicazione inizio lavori asseverata, la...



Le guide del Dipartimento

SCARICA LA GUIDA DEL DIPARTIMENTO PER I CITTADINI

SCARICA LA GUIDA DEL DIPARTIMENTO PER GLI ADDETTI AI LAVORI

La Guida è realizzata in una versione doppia: “per i cittadini” e “per gli addetti ai lavori” èd è stata predisposta per sostenere l’attuazione della Riforma della Pubblica amministrazione, nell’ambito delle attività previste dall’Agenda per la semplificazione.

Oltre alla Guida e all’help-desk, il Dipartimento della Funzione Pubblica ha pubblicato anche alcune FAQ.

Leggi anche SCIA 2, le novità per i Professionisti

Il contenuti dei due decreti 126 e 222/2016

Il decreto legislativo n. 126/2016 detta la disciplina generale applicabile alle attività private non soggette ad autorizzazione espressa e soggette a segnalazione certificata di inizio attività (SCIA); definisce inoltre, le modalità di presentazione di segnalazioni o istanze alla pubblica amministrazione. Leggi anche Riforma Madia: Decreto SCIA, le novità articolo per articolo

Il decreto legislativo n. 222/2016 (decreto SCIA 2) individua in un’apposita tabella le attività oggetto di comunicazione, di segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), di silenzio assenso nonché quelle per cui è necessario un provvedimento espresso. Detta, inoltre, specifiche disposizioni normative di coordinamento. Leggi Decreto SCIA 2, cosa cambia nella disciplina edilizia

I due decreti insieme completano il disegno di riforma iniziato con la revisione della disciplina della conferenza di servizi (decreto legislativo 127/2016). Leggi Conferenza di Servizi, analisi della nuova disciplina già in vigore

Anche l’ANCE (Associazione nazionale costruttori edili) ha raccolto in un Dossier “SCIA 1 e SCIA 2 le semplificazioni in edilizia” tutte le novità previste dal Dlgs 126/2016 e dal Dlgs 222/2016 rilevanti per il settore edilizio. Scarica il Dossier Ance Scia 1 e Scia 2.

Le Novità dopo SCIA e SCIA 2: il libro

Come dicevamo sopra, abbiamo realizzato un libro sulle nuove procedure edilizie da adottare con SCIA e SCIA 2. Il libro contiene le schede degli interventi edilizi e i relativi interventi edilizi necessari. Per ogni titolo edilizio viene indicato cosa è cambiato e come, con riepiloghi schematici e chiari, sintetizzati in tabelle.

Esempio: una scheda operativa

Per esempio, quando serve il Permesso di costruire? Ecco un esempio delle schede che il libro utilizza per spiegarlo:

Scheda: quando serve il Permesso di costruire?

Il libro (aggiornato con i D.Lgs. 126, 127 e 222/2016) contiene tutte le novità delle procedure edilizie fino ai decreti Scia 1 e Scia 2:
– Attività edilizia libera
– Comunicazione inizio lavori asseverata
– Segnalazione certificata inizio attività
– Scia alternativa al permesso di costruire
– Permesso di costruire
– Segnalazione certificata di agibilità
– Tavole di ricognizione degli interventi edilizi

Le nuove procedure edilizie dopo i decreti SCIA 1 e SCIA 2

Le nuove procedure edilizie dopo i decreti SCIA 1 e SCIA 2

Mario DI Nicola, 2017, Maggioli Editore

Il Manuale illustra le modifiche introdotte dai Decreti n. 222, n. 126 e n. 127 del 2016 (SCIA 1 e SCIA 2) alle procedure edilizie. Il decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222 modifica radicalmente l’attività edilizia libera, la comunicazione inizio lavori asseverata, la...




Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here