Home Edilizia Umidità in casa? A qualcuno crescono i funghi sul parquet

Umidità in casa? A qualcuno crescono i funghi sul parquet

1901

Sembra uno scherzo ma è accaduto davvero, a Savona. Infatti, una donna, al rientro dalle vacanze, ha trovato ad attenderla una sorpresina: un cespo di funghi ben radicati sul suo pavimento in legno.

Ma com’è possibile? La casa era nuova, ma tempo prima aveva registrato un’infiltrazione d’acqua. L’umidità residua potrebbe quindi essere stata la causa scatenante.

Tuttavia, questa non è di certo una giustificazione sufficiente, o molti di noi, che combattono quotidianamente con problemi di infiltrazioni o semplicemente di umidità in casa, avrebbero ormai una coltivazione di funghi domestica.

Se hai di questi problemi potrebbe interessarti:

Umidità, muffe e condense in casa

Umidità, muffe e condense in casa

Questa guida in formato ebook spiega con la massima chiarezza possibile i principali fenomeni legati alla formazione dell'umidità, della condensa e delle muffe nelle abitazioni, per limitare il danno che questi possono causare alle abitazioni. L'umidità, infatti, è in assoluto la prima causa di degrado degli edifici e, secondo studi recenti, risulta responsabile dell'80% dei danni che questi subiscono nel tempo.

L'ebook tratta in un formato agile, completo e rigoroso il tema dei danni provocati dalle più frequenti cause di umidità (di risalita, da condensazione, da assorbimento igroscopico, da contatto con il terreno, ecc.) e fornisce indicazioni su prevenzione ed eliminazione del problema. Un intero capitolo è dedicato ai fenomeni di condensa e le relative strategie per la prevenzione e per porre in atto correttivi efficaci.

Completa l'opera la trattazione dell'impermeabilizzazione (materiali, tecniche e metodi per riparazioni e ripristino) e delle muffe in casa con un'analisi dettagliata delle cause della loro formazione, gli effetti della loro presenza e le modalità di correzione. Da ultimo, ma non meno importante, l'autore dedica una parte dell'ebook ai "miti da sfatare", spiegando perché le convinzioni più diffuse su umidità, condense e muffe sono prive di fondamento.

Marco Argiolas,Tecnico esperto in danni e difetti delle costruzioni, specializzato nell’umidità in qualsiasi manifestazione. Ha ottenuto un brevetto su un sistema di tenuta all’acqua e due in corso di istruttoria su sistemi per la correzione dell’umidità in edilizia. Svolge attività di ricerca tecnica e scientifica per lo sviluppo di nuovi prodotti innovativi nel settore dell’umidità nelle costruzioni ed è curatore del sito web www.ilmedicodellacasa.com

Leggi descrizione
M. Argiolas, 2016, Maggioli Editore
12.90 € 10.97 €

La causa, a quanto pare, starebbe nella bassa qualità del legno, privo di certificazione e quindi probabilmente non trattato con parametri di sicurezza adeguati.

Il parquet, infatti, secondo una direttiva europea del 2013, presentare la certificazione D.O.P. (Declaration of Performance) che assicura che tutti i materiali edili rispettino determinate caratteristiche prestazionali, in riferimento alla loro provenienza, all’uso previsto, al contenuto di sostanze nocive, ecc.

Oltre a questo, è sicuramente importante seguire delle semplici regole di comfort abitativo per evitare che l’eccessiva umidità ambientale e la scarsa ventilazione degli ambienti creino le condizioni favorevoli alla crescita di funghi (come in questo caso un tantino estremo) o semplicemente di muffe e condense.

Leggi l’articolo Muffa e umidità in casa: il vademecum per la prevenzione

E anche Aria inquinata in casa: 10 consigli per rendere salubre l’abitazione


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here