Home in evidenza APE e contratti immobiliari: quali sono gli obblighi da rispettare?

APE e contratti immobiliari: quali sono gli obblighi da rispettare?

2303
APE e contratti immobiliari: quali sono gli obblighi da rispettare?

Quando si immette un appartamento o un fabbricato sul mercato immobiliare, per la compravendita o per la locazione, per l’informazione pubblicitaria o per altri scopi, è necessario rispettare precisi obblighi relativi all’APE, acronimo che indica l’attestato di prestazione energetica e che “fotografa” l’efficienza energetica dell’immobile.

Possiamo classificare gli obblighi in cinque categorie che in questo post andremo ad analizzare sinteticamente.

APE e contratti immobiliari: descrizione degli obblighi

Obbligo di dotazione: l’immobile deve essere dotato, a cura del proprietario, di un APE in corso di validità e registrato secondo le normative regionali.

Obbligo di informazione: il proprietario dell’immobile deve informare l’eventuale acquirente, locatario o comunque controparte contrattuale, dei contenuti dell’APE in dotazione all’immobile stesso. La conferma dell’avvenuta informazione deve essere riportata nel successivo contratto.

Obbligo di consegna: il proprietario dell’immobile deve consegnare all’eventuale acquirente o locatario o comunque controparte contrattuale, copia dell’APE in dotazione all’immobile stesso. Questo obbligo è da ritenersi autonomo e distinto da quello successivo di allegazione.

La conferma dell’avvenuta consegna deve essere riportata nel successivo contratto.

Obbligo di allegazione: colui che registra il contratto (notaio) deve allegare all’atto l’APE dell’immobile oggetto del contratto stesso.

Obbligo di affissione: questo obbligo riguarda gli edifici della pubblica amministrazione o comunque utilizzati da essa. L’APE deve essere esposto in evidenza all’ingresso dell’edificio od in luogo visibile al pubblico.

Gli obblighi di dotazione, informazione, consegna e allegazione dell’attestato di prestazione energetica ai contratti immobiliari possono causare ai soggetti inadempienti sanzioni importanti.

Come orientarsi per non sbagliare?

Il tema della gestione degli APE non è affatto semplice e le conseguenze di un approccio errato possono portare a multe in certi casi fino a € 18.000.

Con questo in mente, Ediltecnico ha realizzato in collaborazione con l’esperto Paolo Zanoli un vero e proprio prontuario che alla completezza delle informazioni unisce un approccio schematico e non descrittivo, esemplificato da decine e decine di tabelle di facile consultazione, che offrono al lettore la possibilità di individuare per ogni tipo di immobile (residenziale, industriale, commerciale, religioso, rurale, turistico ricettivo, ecc.) e per ogni tipo di atto (da quelli comuni come la compravendita e la locazione a quelli più particolari come il leasing, il comodato gratuito, il fondo patrimoniale o la donazione) se occorre rispettare tutti gli obblighi relativi all’APE o solo alcuni, il tutto completato da note di commento, riferimenti di legge e approfondimenti di tutti gli aspetti correlati.

prontuario per la gestione dell'APE

prontuario per la gestione dell'APE

Questo manuale è indirizzato a tutti coloro che frequentemente hanno la necessità di gestire casi o proble- matiche relative agli Attestati di Prestazione Energetica (APE): come conoscere se occorre l’attestato nel caso di immobili soggetti a vendita, affitto od altri tipi di contratti; individuare esattamente gli obblighi da adempiere, le modalità e le tempistiche; gestire situazioni di dubbio, contestazione o controversie.

L’opera è uno strumento pratico e immediato, ma al tempo stesso rigoroso, organico e completo. Grazie a comode tabelle facili da consultare, il prontuario analizza 44 tipologie di edifici differenti (dal residenziale, agli edifici commerciali e industriali, dalle case rurali ai ruderi, dalle strutture ricettive a quelle religiose, ecc.) e 32 tipi di atti di trasferimento immobiliare (a titolo oneroso e non oneroso), per un totale di oltre

1.400 casi possibili esaminati.

Questo quaderno tecnico consente al lettore:

• di conoscere se occorre l’attestato nel caso di immobili soggetti a vendita, affitto od altri tipi di contratti;
• individuare esattamente gli obblighi da adempiere, le modalità e le tempistiche;
• gestire situazioni di dubbi, contestazione o controversie.

Struttura del manuale

- concetti e principi di base
- casistica generale (tipologie di immobile, contratti e impianti)
- caratteristiche dell’APE (validità e sanzioni)
- approfondimenti (istruzioni pratiche, problematiche frequenti, comportamenti consigliati)
- elenco ed evoluzione normativa di riferimento
- definizioni legali più comuni sull’argomento

Paolo Zanoli, perito industriale. Ha sempre operato nell’ambito dei servizi tecnici. Nel 2006 ha fondato a Villar Dora, provincia di Torino, Studio Saparo, specializzato ed affermato nell’ambito dei calcoli energetici e delle consulenze rela- tive alle agevolazioni pubbliche per interventi edilizi ed impiantistici. Dalla sua fondazione, Studio Saparo ha svolto e svolge numerose e prestigiose consulenze per aziende, enti pubblici e privati.

Paolo Zanoli, 2017, Maggioli Editore
19.00 € 18.05 €

Si tratta di uno strumento indispensabile per chi, agente immobiliare, tecnico esperto in efficienza energetica o proprietario di immobili desideri avere sotto mano una spiegazione completa, facile da consultare e precisa.

Inoltre, per i tecnici che desiderano avere a disposizione un pratico strumento di ausilio alla compilazione dell’Attestato di Prestazione Energetica consigliamo anche il Prontuario alla compilazione dell’APE curato dall’ing. Sebastiano Ciciriello, un best seller che in poche settimane ha già venduto oltre 700 copie.

Prontuario alla compilazione dell'Attestato di Prestazione Energetica

Prontuario alla compilazione dell'Attestato di Prestazione Energetica

Nuova certificazione energetica in vigore dal 29 giugno 2016

L'ebook in pdf: "Prontuario alla compilazione dell'attestato di prestazione energetica" è un utile manuale per tutti i certificatori energetici. Offre indicazioni sulle procedure necessarie al fine di redigere l’attestato di prestazione energetica (APE), dalla fase di sopralluogo all'invio dello stesso agli uffici regionali competenti, secondo quanto stabilito dai decreti 26 giugno 2015 e con l'aggiornamento alle nuove UNI/TS 11300:2016 (parti 4-6) e UNI 10349:2016


L'opera non è un semplice elenco di operazioni, ma fornisce un metodo che il certificatore può acquisire, al fine di produrre un valido e completo attestato di prestazione energetica.

Guida alla Compilazione dell'APE

All'interno del testo i lettori troveranno una guida passo per passo sulle modalità di compilazione corretta dell'attestato con note esplicative e chiarimenti per i passaggi di più difficile interpretazione.

guida attestato prestazione energetica

Nel testo sono presenti strumenti operativi quali un essenziale prospetto che indica la necessità o meno di effettuare la stima dei consumi degli impianti (climatizzazione, produzione ACS, illuminazione, ventilazione, trasporto) per tipologia di edificio e un'utile check-list da utilizzare durante il sopralluogo obbligatorio.

guida alla certificazione energetica


 Sommario del Prontuario alla compilazione dell'attestato di prestazione energetica (per consultare l'indice clicca qui)

  1. Come redigere l’APE
  2. I dati contenuti nell’Attestato di Prestazione energetica
  3. Annunci commerciali
  4. Documentazione da conservare
  5. Sanzioni
  6. UNI/TS 11300 e UNI 10349

 

Sebastiano Ciciriello
Ingegnere laureato presso il Politecnico di Bari in Ingegneria Edile-Architettura. Cofondatore dello studio associato di ingegneria “Diagnostica Monitoraggio e Progettazione” (www.associatidmp.it). Si occupa di tutti i temi legati alla diagnostica e monitoraggio energetico-strutturale degli edifici, al fine di realizzare interventi edilizi basati su modelli matematici ad alta efficienza energetica e sostenibilità ambientale. Consulente tecnico presso il tribunale di Trani, si occupa anche di prevenzione incendi

S. Ciciriello, 2016, Maggioli Editore
12.90 € 10.97 €

Condividi

1 COMMENTO

  1. salve,
    perchè i Tribunali sono esentati dall’obbligo di produrre la certificazione energetica per gli immobili che vengono venduti all’asta?

    cordiali saluti
    francesco pozzi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here