Home Professionisti Esami di Stato Esame di Stato Geometri 2016: date, prove, temi e la Guida

Esame di Stato Geometri 2016: date, prove, temi e la Guida

5963

Gli Esami di stato Geometri 2016 hanno inizio in tutte le sedi nel medesimo giorno e si svolgono nei giorni 27 ottobre 2016, ore 8,30 (svolgimento della prima prova scritta) e 28 ottobre 2016, ore 8,30 (seconda prova scritta e/o scritto-grafica). L’elenco dei candidati ammessi a sostenere gli orali e il calendario relativo alle prove stesse vengono notificati, il giorno successivo alla correzione degli elaborati, con affissione all’Albo dell’Istituto sede degli esami e inoltrato ai Collegi, che devono effettuare eventuali comunicazioni individuali.

 

Esame di Stato Geometri: prima prova scritto-grafica

Redazione del progetto di un edificio nei limiti delle competenze professionali del Geometra, definite dall’ordinamento vigente. Il candidato deve corredare il progetto con una relazione sui criteri adottati e con la trattazione di problematiche quali calcolo e disegno degli elementi strutturali, inserimento di impianti tecnici, organizzazione del cantiere, contabilità dei lavori).

 

Esame di Stato Geometri: seconda prova scritto-grafica

Nela seconda prova scritto-grafica dell’ Esami di stato Geometri  può consistere nella risoluzione di un problema sull’estimo oppure il rilevamento e la rappresentazione di un terreno, con possibili connessioni con le tematiche dell’estimo.

Cliccando qui trovi tutti i libri sull’ esame di Stato geometri 2016

 

Guida alla Professione di Geometra

Guida alla Professione di Geometra

Emilio Niglis De Lutiis, 2021, Maggioli Editore

Tecnico in costruzioni, ambiente e territorio (CAT). III edizione aggiornata e ampliata. Manuale per la preparazione all’Esame di Stato, la partecipazione ai corsi di formazione alternativi al tirocinio, la pratica professionale. Con utili materiali online.



 

Esame di Stato Geometri: prova orale

Durante la prova orale si tratteranno da un punto di vista pluridisciplinare i problemi e gli argomenti di seguito elencati:
progettazione e realizzazione delle costruzioni edili, stradali ed idrauliche, sia nel caso di un nuovo impianto che negli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, con riferimento ai materiali, alle tecniche costruttive, al dimensionamento, alla direzione e contabilità dei lavori, alla conduzione del cantiere ed alla normativa (urbanistica, per il contenimento dei consumi energetici, per la sicurezza, ecc.);

strumenti, metodi e tecniche di rilevamento topografico e relative applicazioni;
organizzazione della produzione cartografica e norme relative;
teoria dell’estimo e metodi di stima;
– aspetti professionali dell’estimo edilizio, rurale, speciale e catastale e norme relative;
– elementi di diritto pubblico e privato necessari all’esercizio della professione;
– ordinamento della professione.

CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ANCORA MEGLIO IL CONTENUTO DELL’ESAME

 


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here