Home Edilizia Moduli SCIA Unificata in arrivo: meno pericoli per i Professionisti

Moduli SCIA Unificata in arrivo: meno pericoli per i Professionisti

1971
Crisi professioni tecniche

Questa settimana il Consiglio dei Ministri questa si troverà sul tavolo il decreto sulla SCIA unificata, uno dei pilastri della Riforma Madia: il testo è pronto e si avvicina sempre di più l’adozione dei moduli standard per la presentazione della Scia. Per i professionisti si tratta di una notevole semplificazione.

Il decreto individuerà:
1) i procedimenti che dovranno essere soggetti a Scia,
2) i casi di silenzio assenso o in cui è necessaria un’autorizzazione espressa
3) i casi in cui è richiesta una comunicazione preventiva.

Il testo che arriverà in CdM raccoglie le osservazioni del Consiglio di Stato e i suggerimenti della Commissione per la Semplificazione della Camera. Verranno indicati i termini entro cui le Amministrazioni devono pronunciarsi per contestare eventuali irregolarità della Scia e le scadenze per mettere on line i modelli unificati in modo da evitare che l’inerzia di alcune Amministrazioni comprometta il processo di semplificazione.

Molti saranno i vantaggi per i professionisti, che potranno lavorare in città differenti senza doversi confrontare con procedure sempre diverse. Saranno quindi al riparo da contenziosi e incertezze sui titoli abilitativi da utilizzare.


Condividi

1 COMMENTO

  1. Ben venga anche la SCIA unificata, ma nulla si fà per mettere fine all’esame dei condoni edilizi giacenti presso i Comuni, basti pensare che il Comune di Roma stima in vari decenni l’ istruttoria e rilascio dei permessi, SENZA CONSIDERARE CHE DAL PRIMO CONDONO SONO PASSATI TRENTA ANNI…. e molte volte l’istanza di condono rende difficoltose le compravendite, gli interventi edilizi ….. AUGURI PER LA SEMPLIFICAZIONE E CELRITA’ CHE CI VOGLIONO FAR CREDERE

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here