Permessi edilizi, opere minori ed edilizia libera: cosa c’è da sapere

Per trasformare una porta in una finestra occorre un titolo edilizio particolare? E quale? Se si vuole costruire un balcone su una parete o si vogliono rinnovare completamente dei servizi igienici ormai obsoleti cosa occorre predisporre per presentare la pratica al proprio Comune? E, ancora, l’eventuale cambiamento degli spazi interni in un appartamento quali permessi edilizi richiede?

Sono queste alcune delle tante domande che quotidianamente vengono poste dai cittadini ai propri tecnici di fiducia. Si tratta di dubbi che è necessario chiarire bene, poiché, se non correttamente risolti, possono comportare l’irrogazione di pesanti sanzioni amministrative e, nei casi più gravi, anche la demolizione di quanto realizzato.

Per rispondere a questa esigenza, è appena uscito per i tipi Maggioli il nuovo Ebook di Ediltecnico con la guida alla corretta definizione degli interventi e dei permessi edilizi da richiedere (per realizzare una parete divisoria ci vuole una CILA oppure un permesso di costruire? O magari una SCIA? E quale titolo occorre per la pulitura e la ritinteggiatura di un caseggiato?

Gli autori, Antonella Mafrica e Mario Petrulli, esperti di edilizia e urbanistica con pluriennale esperienza, hanno realizzato una guida contenente oltre 150 casi concreti analizzati nel dettaglio con i riferimenti alla più recente giurisprudenza, esaminando tutti i casi: dalla manutenzione ordinaria a quella straordinaria, dal restauro e risanamento conservativo alla ristrutturazione edilizia; dalle nuove costruzioni ai casi di ristrutturazione urbanistica e agli interventi di conservazione.

Gli interventi edilizi: definizioni e titoli abilitativi

Gli interventi edilizi: definizioni e titoli abilitativi

M. Petrulli, A. Mafrica, 2016, Maggioli Editore

Quale titolo edilizio deve richiedersi per trasformare una porta in una finestra? O per aggiungere un balcone ad una parete? O per rifare i servizi igienici ormai vetusti? O, ancora, per modificare la distribuzione interna dei locali dell'appartamento?Sono alcuni dei dubbi che possono...



Mafrica e Petrulli, già autori delle guide alle opere precarie da esterno e all’attività di edilizia libera, completano con quest’opera una trilogia dedicata alle autorizzazioni e alla corretta individuazione delle procedure e delle autorizzazioni per la realizzazione di opere semplici ma di cui manca un’organica e coerente trattazione unitaria.

Per i lettori di Ediltecnico è possibile acquistare i tre ebook in un’unica soluzione con un’offerta imperdibile di 25,50 euro anziché 30,70 euro.

Attivita’ edilizia libera e opere precarie: per saperne di piu’

Qui di seguito una breve fotografia dei contenuti delle due opere in formato digitale

Interventi edilizi per opere precarie da esterni

L’opera fornisce la definizione delle diverse tipologie di installazioni possibili negli spazi esterni e di individuare il relativo titolo edilizio necessario alla luce della giurisprudenza più recente e del dato normativo: solo così, infatti, sarà possibile evitare errori e conseguenti sanzioni.

Gli interventi edilizi per le opere precarie da esterni - II edizione

Gli interventi edilizi per le opere precarie da esterni - II edizione

Antonella Mafrica - Mario Petrulli, 2017, Maggioli Editore

Utilizzare al meglio gli spazi esterni è una legittima aspirazione di ogni proprietario e, normalmente, ciòavviene tramite l’installazione di strutture leggere idonee allo scopo: pergolati, tettoie, gazebi ed altri elementidi arredo.Ma quanti si domandano, prima di procedere,...



Attivita’ edilizia libera

L’ebook illustra la nozione di “attività edilizia libera”, quali sono gli interventi realmente liberi, e quelli eseguibili tramite comunicazione inizio lavori asseverata (CILA) e come gli interventi liberi sono disciplinati nelle Regioni a statuto ordinario e in quelle a statuto speciale e nelle province autonome. L’ebook è aggiornato ai decreti legislativi n. 126 e 222/2016 (i c.d. Decreti SCIA 1 e SCIA 2)

Nuova Attivita Edilizia Libera dopo il decreto SCIA 2

Nuova Attivita Edilizia Libera dopo il decreto SCIA 2

Antonella Mafrica - Mario Petrulli, 2016, Maggioli Editore

Nuova Guida operativa, aggiornata ai decreti legislativi 30 giugno 2016, n. 126 (c.d. Decreto SCIA 1) e 25 novembre 2016, n. 222 (c.d. Decreto SCIA 2) in formato ebook che si rivolge ai professionisti tecnici e gli operatori degli uffici tecnici comunali, illustrando gli interventi edilizi che...




Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here