Home Bonus Edilizia Ok alla Legge di Stabilità: cosa cambia per i professionisti tecnici

Ok alla Legge di Stabilità: cosa cambia per i professionisti tecnici

75
Ok alla Legge di Stabilità

La Legge di Stabilità 2016 è stata definitivamente approvata ieri sera in Senato: diviene pertanto legge, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale che seguirà prontamente. Tante le novità contenute nella Manovra 2016: per i professionisti viene ufficializzato l’accesso ai piani operativi Por e Pon del Fondo sociale europeo (Fse) e del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) – rientranti nella programmazione 2014/2020. I professionisti vengo pertanto equiparati alle Pmi.

Tra le novità emerge poi anche la nuova versione del regime forfetario: viene previsto un più elevato livello di compensi o ricavi per utilizzarlo, mentre l’aliquota per la tassazione separata viene ridotta al 5% per le nuove attività. L’agevolazione è riconosciuta per i primi cinque anni di apertura della partita IVA. Il sistema diviene pertanto molto più conveniente rispetto a quello valido per il 2015.

Per gli artigiani e per chi svolge attività di impresa edile arriva inoltre la possibilità di risparmiare sui contributi, in maniera tale da rendere meno pesante questo onere soprattutto nella fase di avvio dell’attività. Per illustrare questo cambiamento Maggioli Editore ha ideato una comoda guida che contiene una lista completa delle verifiche da fare per valutare la convenienza a passare al nuovo regime quando si ha un’attività già avviata. Si intitola Regime forfetario dei professionisti tecnici dopo la Legge di Stabilità e allinea al suo interno i nuovi regimi agevolati alla luce della Legge di Stabilità appena approvata, con la definizione delle modalità attraverso cui effettuare la scelta. Nell’e-book è presente una sezione dedicata a previdenza e gestione separata, con la definizione e l’illustrazione del peso dei versamenti contributivi per ogni categoria di professionista: architetti, ingegneri, geometri, professionisti senza cassa, artigiani e imprese. Ad ogni categoria è dedicato un paragrafo specifico.

Non mancano inoltre i quesiti risolti che analizzano e chiariscono le problematiche fiscali per i professionisti che effettuano prestazioni (anche in riferimento a lavori di ristrutturazione e risparmio energetico). A completare l’e-book contribuiscono i modelli per l’avvio dell’attività e l’iscrizione alle casse previdenziali e una serie di formule per la corretta compilazione delle fatture.

Regime forfetario dei professionisti tecnici dopo la Legge di Stabilità - II edizione

Regime forfetario dei professionisti tecnici dopo la Legge di Stabilità - II edizione

Questa seconda edizione è aggiornata con i contenuti e l'analisi della circolare dell'Agenzia delle Entrate 4 aprile 2016, n. 10/E (applicazione e disapplicazione del regime forfetario, caratteristiche, agevolazioni per chi inizia una nuova attività, sanzioni). Inoltre è stato aggiunto un capitolo con le istruzioni di compilazione del modello LM di UNICO per la dichiarazione dei redditi per i professionisti in regime dei minimi o in regime forfetario.

La guida in formato ebook che si concentra sulle novità del regime forfetario, introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 (legge 28 dicembre 2015, n. 208), in particolare riguardo il più elevato livello di compensi o ricavi per utilizzarlo, e l’aliquota per la tassazione separata ridotta al 5% per le nuove attività per i primi cinque anni di apertura della partita Iva. Di particolare rilievo anche la possibilità di optare per il versamento di contributi ridotti per chi esercita attività d’impresa ed è iscritto alla Gestione artigiani e commercianti dell’INPS.

La Guida effettua l'identikit del regime forfetario: le regole per l'accesso, la tassazione e l'avvio dell'attività. Passa poi ad analizzare il sistema previdenziale delle singole figure professionali, architetti, ingegneri, geometri, autonomi e professionisti senza Cassa , artigiani e imprese, la compilazione delle fatture e propone una lista completa delle verifiche da fare per valutare la convenienza a passare al nuovo regime quando si ha un'attività già avviata.

Completano l'ebook:
- i modelli per l'avvio dell'attività e l'iscrizione alle casse previdenziali,
- le formule per la corretta compilazione delle fatture
- 70 quesiti risolti per chiarire i dubbi più diffusi in materia.

Lisa De Simone, Esperta in materia legislativa, si occupa di disposizioni normative e di giurisprudenza di interesse per il cittadino. Collabora da anni con Maggioli Editore, seguendo in particolare il settore edilizio dal punto di vista fiscale,e le tematiche condominiali

Leggi descrizione
L. De Simone, 2016, Maggioli Editore
9.90 € 8.42 €

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here