Home Bonus Edilizia Ecobonus 65% anche per l’acquisto e posa in opera delle caldaie a...

Ecobonus 65% anche per l’acquisto e posa in opera delle caldaie a biomasse

72
Ecobonus 65%

Si amplia ulteriormente il novero degli interventi e delle materie che potranno usufruire nel 2015 della detrazione 65% (ovverosia l’Ecobonus per la riqualificazione energetica). Dopo l’estensione del prezioso incentivo alle schermature solari e la rinnovata conferma del medesimo bonus agli interventi per il consolidamento antisismico degli edifici esistenti arriva un’altra importante novità: dall’anno prossimo potranno usufruire della detrazione anche le spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera degli impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.

La novità è frutto di un emendamento approvato dalla Commissione Bilancio alla Legge di Stabilità, provvedimento che sta prendendo forma in maniera sempre più definita, anche con riferimento al tema dei bonus per incentivare la complessiva riqualificazione energetica degli edifici. Pare pertanto chiaro che il tema della riqualificazione e del recupero degli edifici in ossequio all’efficienza energetica sia in questo momento in cima alla lista delle priorità del Governo.

Per approfondire il tema delle detrazioni per riqualificazione energetica (mediante news, normativa, schede lavoro e relazioni lavoro) consulta la Pagina speciale di Ediltecnico in materia di Detrazione 65%.

Il tetto massimo detraibile in merito all’Ecobonus per le caldaie a biomasse ammonta alla cifra di 30mila euro. Mediante questo emendamento dovrebbe pertanto essere eliminato il vincolo preesistente per cui l’installazione di una caldaia a biomasse poteva beneficiare della detrazione fiscale del 65% solo nei casi in cui, come conseguenza all’installazione, l’immobile di riferimento era in grado di raggiungere specifici requisiti energetici.

Le detrazioni fiscali sulla casa 2017

Le detrazioni fiscali sulla casa 2017

Nuova edizione, aggiornata alla Legge di Stabilità 2017, e ampliata della Guida in formato ebook,, che si propone di fornire risposte esaurienti, specifiche e risolutive sul tema delle agevolazioni fiscali in edilizia.

La prima parte è dedicata all’Ecobonus con un’analisi sull’incentivo fiscale (cos’è, chi ne può beneficiare, i tipi di intervento, le spese detraibili, gli adempimenti richiesti, i casi di esclusione), domande e risposte e case history che toccano le problematiche più frequenti ma meno chiarite su questi temi (Ripartizione delle spese, intestazione fatture e bonifici, installazione serramenti, cessione del credito).

La seconda parte è dedicata alla detrazione 50% sulle ristrutturazioni edilizie e sul Bonus Mobili con una breve analisi (cos’è, chi ne può beneficiare, i tipi di intervento, le spese detraibili, gli adempimenti richiesti), domande e risposte e Case history che toccano le problematiche più frequenti ma meno chiarite su questi temi (interventi antisismici, sostituzione sanitari e caldaia, condominio minimo)

Ogni quesito ed ogni caso è corredato da spiegazioni pratiche, riferimenti di legge e, soprattutto, dall’esperienza di chi ha lavorato sul campo e ne ha affrontato le problematiche.

Proprio per questo l’e-book sarà utile tanto al contribuente, che cerca consigli da applicare alla sua situazione, quanto ai professionisti tecnici e fiscali, agli artigiani e ai rivenditori di beni e servizi detraibili, che troveranno i giusti suggerimenti da dare ai loro clienti il tutto con un linguaggio chiaro, esauriente, rigoroso e privo di ambiguità.

Contiene un applicativo in excel per il calcolo della ripartizione spese tra più beneficiari.

Fabio Fusano, Consulente d'azienda

Fabio Fusano, 2017, Maggioli Editore
14.90 € 12.67 €

Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here