fonti rinnovabili su nuove costruzioni

La Legge di stabilità 2014 ha prorogato la detrazione 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. L’agevolazione è dunque confermata per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014.

Dopo il 2014, gradualmente l’agevolazione diminuirà. Nel 2015 la detrazione sarà pari al 50%. Dal 1° gennaio 2016 (per i condomini dal 1° luglio 2016) sarà sostituita con la detrazione del 36% prevista attualmente per le spese relative alle ristrutturazioni edilizie.

Per gli interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali e per quelli che  riguardano tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio, la detrazione si applica nella misura del:
– 65%, se la spesa è sostenuta tra il 6 giugno 2013 e il 30 giugno 2015 ;
– 50%, per le spese effettuate dal  1° luglio 2015 al 30 giugno 2016.

La nuova guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate descrive i tipi di intervento per i quali si può richiedere la detrazione (dall’Irpef e dall’Ires) e riassume gli adempimenti richiesti e le procedure da seguire per poterne usufruire.

Scarica la nuova guida alla Detrazione 65% dell’Agenzia delle Entrate, aggiornata alla Legge di Stabilità.

In breve, ecco i contenuti della Guida aggiornata.

LA DETRAZIONE 65% PER IL RISPARMIO DI ENERGIA
– In cosa consiste?
– Chi può usufruirne?
– Cumulabilità con altre agevolazioni
– Riqualificazione energetica di edifici esistenti
– Interventi sugli involucri degli edifici
– Installazione di pannelli solari
– Sostituzione di impianti  di climatizzazione invernale

LE SPESE DETRAIBILI
– Tipologia di spesa
– Calcolo, limiti e ripartizione della detrazione

GLI ADEMPIMENTI RICHIESTI
– Certificazione necessaria
– Documenti da trasmettere
– Come comunicare all’Agenzia delle Entrate
– Come fare i pagamenti
– Documenti da conservare

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
– Leggi, Circolari, Risoluzioni.

Leggi il nostro speciale sulla Detrazione 65% per gli interventi di riqualificazione energetica sugli edifici. La Legge di stabilità ha prorogato anche il Bonus Mobili per il 2014.


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here