Home Progettazione Vincoli all’attività edificatoria, insidie o opportunità?

Vincoli all’attività edificatoria, insidie o opportunità?

Breve intervista all'arch. Marco Campagna, che ci spiega perché i vincoli sono insidiosi, ma possono anche rappresentare un'opportunità e una risorsa per i professionisti dell'edilizia

55
video progettare in presenza di vincoli

Marco Campagna, architetto, docente ed autore Maggioli, presenta il suo nuovo manuale Progettazione e trasformazioni in presenza di vincoli e spiega perché i vincoli sono insidiosi, ma possono anche rappresentare un’opportunità e una risorsa per i professionisti dell’edilizia.

Quello dei vincoli all’attività edificatoria è un argomento molto complesso, anche per l’ampiezza delle norme che li riguardano, ed è per questo che l’autore ha voluto costruire un volume che fosse una sorta di bussola utile al professionista per semplificare l’attività di verifica della presenza dei vincoli e districarsi nella loro gestione.

>> Vorresti rimanere aggiornato su questo tema? Clicca qui, è gratis

Guarda qui l’intervista nella sua interezza (dura circa 15 minuti):

Potrebbero interessarti anche gli articoli Esiste la variante in corso d’opera per opere già autorizzate su un bene tutelato?Rinnovabili nei contesti vincolati: installazione fotovoltaico sull’esistente è manutenzione ordinaria?

Dello stesso autore, consigliamo


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here