Home Professionisti Concorsi Concorso ENAC per 60 ingegneri: i requisiti e come partecipare

Concorso ENAC per 60 ingegneri: i requisiti e come partecipare

Bandito un concorso dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile per il reclutamento di 60 ingegneri professionisti (aerospaziali, civili, elettronici). Il bando e i dettagli

411
Concorso ENAC 60 ingegneri

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’avviso relativo a un nuovo Concorso ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) per il reclutamento di 60 ingegneri professionisti (oltre che gli avvisi per l’assunzione di 34 funzionari, 12 ispettori di volo, 5 avvocati e 3 medici).

In particolare, le 60 assunzioni saranno così suddivise:

  • 20 Ingegneri AEROSPAZIALI, di cui 10 ad assunzione immediata e 10 ad assunzione posticipata ed eventuale, a seconda delle esigenze organizzative dell’Ente;
  • 30 Ingegneri CIVILI, di cui 20 ad assunzione immediata e 10 ad assunzione posticipata ed eventuale, a seconda delle esigenze organizzative dell’Ente;
  • 10 Ingegneri ELETTRONICI, di cui 5 ad assunzione immediata e 5 ad assunzione posticipata ed eventuale, a seconda delle esigenze organizzative dell’Ente.

Sarà possibile fare domanda online fino al 26 gennaio 2023. Vediamo quali sono i requisiti di partecipazione e come saranno strutturate le prove d’esame.

>> Ti interessano articoli come questo? Ricevili direttamente

Concorso ENAC 60 ingegneri: requisiti

Oltre ai requisiti generali (cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’UE, godimento dei diritti politici e civili, idoneità fisica all’impiego, ecc.) uguali per tutti i profili ricercati da ENAC, quelli specifici sono i seguenti:

  • Diploma di laurea quinquennale vecchio ordinamento in ingegneria aeronautica/aerospaziale, ingegneria civile, ingegneria elettronica, nonché le corrispondenti lauree specialistiche/magistrali del nuovo ordinamento;
  • Iscrizione all’albo professionale degli ingegneri.

Per gli ingegneri aerospaziali ed elettronici, cui compete l’obbligo del volo per lo svolgimento dell’attività istituzionale, l’idoneità fisica dovrà essere comprovata da certificato di idoneità medica di 2^ classe rilasciato da un Centro Aeromedico dell’Aeronautica Militare o da un Esaminatore Aeromedico di uno dei SASN del Ministero della Salute o da un Esaminatore Aeromedico certificato dall’Autorità dell’Aviazione Civile di uno dei Paesi appartenenti all’EASA.

>> Altrimenti vuoi conoscere gli ultimi concorsi per Istruttore Tecnico e Istruttore Direttivo Tecnico? Qui trovi l’elenco

Concorso ENAC 60 ingegneri: domanda

Come anticipato sopra, la domanda di partecipazione potrà essere inviata esclusivamente online entro il 26 gennaio 2023, attraverso il portale concorsi dell’Ente raggiungibile all’indirizzo enac.selezionieconcorsi.it. All’interno del portale sarà possibile scegliere dall’elenco il bando per il quale si intende concorrere e inviare relativa domanda.

Per l’invio della domanda è richiesto il possesso di credenziali SPID e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegata la ricevuta del versamento della tassa di concorso di 10 euro.

>> Scarica qui il bando di concorso <<

Concorso ENAC 60 ingegneri: prove di selezione

La selezione si articolerà nelle seguenti fasi:

  • Eventuale prova preselettiva;
  • Prova scritta;
  • Valutazione dei titoli;
  • Prova orale.

La prova preselettiva consiste in un test da risolvere in 60 minuti, composto da 60 quesiti a risposta multipla, diretti a verificare le capacità logico-deduttive dei candidati ovvero consistenti in quesiti situazionali ed attitudinali, nonché la conoscenza delle materie d’esame.

Prova scritta ingegneri ENAC

La fase selettiva scritta si articola in una prova scritta a contenuto teorico-pratico, su una o più delle seguenti materie:

Ingegneri aerospaziali:
– Rispondenza di strutture e impianti di aeromobili alle normative applicabili
– Uso di materiali e tecnologie nelle costruzioni aeronautiche
– Manutenzione e gestione tecnica degli aeromobili e normativa applicabile
– Normativa nazionale e comunitaria relativamente agli aspetti tecnici
– Normativa ICAO
– Ordinamento ed attribuzioni dell’ENAC

Ingegneri civili:
– Progettazione di opere aeroportuali (edifici, infrastrutture di volo e viarie)
– Pianificazione delle infrastrutture aeroportuali
– Normativa ICAO ed EASA applicabile agli aeroporti
– Rapporto tra aeroporto e territorio (vincoli aeroportuali)
– Elementi di normativa ambientale ed urbanistica
– Ordinamento ed attribuzioni dell’ENAC

Ingegneri elettronici:
– Rispondenza di impianti elettroavionici alle normative applicabili
– Manutenzione e gestione tecnica degli aeromobili e normativa applicabile
– Rispondenza dei sistemi di navigazione aerea alla normativa applicabile
– Normativa nazionale e comunitaria relativamente agli aspetti tecnici
– Normativa ICAO
– Ordinamento ed attribuzioni dell’ENAC

Al fine di accertare la conoscenza della lingua inglese e le capacità espositive per tutte e tre le specializzazioni il quarto quesito verterà su un argomento trattato in lingua inglese e scelto dal candidato tra tre possibili tracce in materia regolazione aeronautica selezionate dalla Commissione esaminatrice.

La prova orale, che potrà essere svolta anche in videoconferenza, verterà sulle materie oggetto della prova scritta.

Concorso ENAC 60 ingegneri: come prepararsi

Per la preparazione alla prova preselettiva del concorso si consigliano i seguenti volumi, che trattano sia quesiti sul ragionamento logico-verbale e deduttivo che di quesiti situazionali, ormai sempre più usati sia nelle preselezioni che nelle prove scritte dei concorsi pubblici:

 

Maggioli Editore ha organizzato anche un canale Telegram per l’aggiornamento continuo sui concorsi pubblici:

Immagine: iStock/Tashi-Delek


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here