Home Soluzioni progettuali Software La digitalizzazione del cantiere: i vantaggi di un software per la gestione...

La digitalizzazione del cantiere: i vantaggi di un software per la gestione dei progetti di costruzione

Tali strumenti rappresentano un'opportunità per ottimizzare i processi e aumentare la competitività a lungo termine. Ecco una piccola selezione dei vantaggi concreti che queste soluzioni offrono alle imprese edili

204

Una gestione di un progetto edile ben funzionante è decisiva per il suo successo. Non sorprende quindi che le imprese edili di tutto il mondo siano sempre più alla ricerca di nuovi strumenti per ottimizzarne i processi e per migliorare il proprio lavoro.

Una soluzione che è emersa negli ultimi anni e che ha lo scopo di digitalizzare il cantiere e migliorare il lavoro delle imprese edili è il software di gestione dei progetti di costruzione come ad esempio PlanRadar. In questo articolo scoprirete esattamente di cosa si tratta e perché ad oggi è fondamentale avvalersi di un software avanzato, ma semplice da utilizzare, anche nel settore dell’edilizia.

>> Vorresti ricevere news come questa? Clicca qui, è gratis

Software di gestione dei progetti di costruzione: cos’è?

L’obiettivo di un software di gestione per l’edilizia è quello di supportare la gestione tradizionale dei progetti di costruzione con la tecnologia digitale. Uno strumento come PlanRadar ha infatti il ruolo di semplificare la gestione del cantiere in toto: dalla pianificazione al controllo, dall’analisi dei costi alla gestione delle non conformità.

Il software solleva i responsabili da molte attività ripetitive e che quindi sottraggono al team tanto tempo, che può essere impiegato invece nella realizzazione del progetto: ne consegue un risparmio anche dal punto di vista economico.

Questo perché il software è progettato in modo tale da ridurre al minimo le lacune di produttività, presentare il progetto in modo più chiaro e quindi rendere la gestione più efficiente. Questa soluzione non solo fa risparmiare molto lavoro alla direzione e all’amministrazione, ma aiuta anche a documentare le informazioni rilevanti e a evitare la perdita di documenti importanti.

Quali sono i vantaggi del software di gestione dei progetti edilizi?

Questa tipologia di strumenti sta acquisendo sempre più importanza, in quanto molte aziende la vedono come un’opportunità per ottimizzare i processi e aumentare la propria competitività a lungo termine. Ecco una piccola selezione dei vantaggi concreti che queste soluzioni offrono alle imprese edili.

Programmato per le esigenze del settore edile

La digitalizzazione è in pieno svolgimento e ha raggiunto da tempo il settore delle costruzioni. Tuttavia, non è sempre stato così. Non era raro che gli imprenditori del settore edile dovessero affidarsi a software di gestione dei progetti tradizionali poiché non esistevano ancora alternative per l’edilizia.

A differenza di queste piattaforme, i moderni software di gestione dei progetti di costruzione si concentrano esplicitamente sui requisiti del settore edile. Ne sono un esempio le funzioni che supportano la gestione delle non conformità, il BIM (Building Information Modelling) o il confronto delle planimetrie. Grazie a queste caratteristiche, un software professionale per la gestione dei progetti edilizi consente alle aziende del settore edile e immobiliare di operare in modo più rapido, agevole ed economico.

Potrebbe interessarti: Direzione lavori, le figure dell’ufficio e gli interlocutori

Accesso da qualsiasi luogo

I dispositivi mobili stanno diventando sempre più importanti e hanno già sostituito i computer fissi in molti settori. Grazie alle applicazioni mobili per la gestione dei cantieri, gli utenti possono accedere alle funzioni e ai dati del programma da qualsiasi luogo.

Grazie alla presenza di applicazioni come PlanRadar è possibile documentare difetti e progressi direttamente da smartphone e tablet: In questo modo si evita la doppia registrazione, semplificando i processi interni e riducendo al minimo le fonti di errore. L’applicazione mobile apre così la strada a un’attività quotidiana più flessibile e spontanea, sia in ufficio che direttamente in loco.

Protezione dei dati

La protezione e la sicurezza dei dati sono state a lungo trascurate nello spazio digitale. Soprattutto nei progetti edilizi, questo ha portato talvolta a processi non-compliant in cui, ad esempio, i dati sensibili dei clienti o del progetto venivano condivisi via WhatsApp.

Fortunatamente, nel frattempo, la consapevolezza della corretta gestione dei dati è cresciuta notevolmente e la protezione e la sicurezza dei dati sono componenti centrali dell’IT aziendale. Un software professionale per la gestione dei progetti edilizi non scende a compromessi in termini di sicurezza. I documenti sono gestiti e archiviati in forma elettronica in modo sicuro e in conformità con la DSGVO e la ISO 27001.

Comunicazione chiara

Oltre alla gestione del progetto stesso, il software di gestione consente una comunicazione trasparente tra i diversi partecipanti al progetto, come i dipendenti e i partner esterni. La comunicazione è una delle componenti più importanti, se non la più importante, della gestione di un progetto di costruzione. La possibilità di inviare messaggi diretti o condividere documenti, ad esempio, risponde all’esigenza di una comunicazione fluida e trasparente.

Il vantaggio è che tutte le informazioni su un progetto sono accessibili su una piattaforma centrale in un formato uniforme. Inoltre, grazie a questo tipo di soluzione la tracciabilità e la rintracciabilità sono facilitate.

Leggi anche: Sicurezza sui luoghi di lavoro. Pro e contro della gestione “social” del cantiere

Gestire i propri progetti grazie a PlanRadar

Affiancare soluzioni tecnologiche a un progetto edilizio o immobiliare può portare a risultati davvero sorprendenti. Per andare incontro a questa digitalizzazione non c’è bisogno di soluzioni complesse e gestibili soltanto da esperti di informatica, a volte è sufficiente una piattaforma completa come PlanRadar, facilmente utilizzabile da chiunque in versione desktop o su app per smartphone.

Grazie a PlanRadar, ti basteranno poche mosse per iniziare la digitalizzazione del tuo cantiere e mettere in contatto più facilmente tutti gli addetti ai lavori. Ogni settimana oltre 25 mila cantieri in tutto il mondo utilizzano software come PlanRadar per gestire i documenti digitali e organizzare le attività. Questo li aiuta a gestire i progetti edilizi in modo più strutturato, economico e flessibile, migliorando la propria competitività riducendo tempi e costi.

Per ulteriori informazioni
planradar.com/it

Consigliamo

Guida essenziale alla direzione dei lavori

Guida essenziale alla direzione dei lavori

Aggiornata ai recentissimi decreti ministeriali del Ministero delle Infrastrutture n. 49/2018 e del 17 gennaio 2018, nonché al DM n. 154/2017 del Ministero dei Beni Culturali e i DD.Lgs. n. 50/2016 e 56/2017, la V edizione di questa apprezzatissima Opera guida il Professionista nella corretta esecuzione delle procedure, redazione degli atti e svolgimento delle attività necessarie alla mansione di Direttore dei Lavori.

Arricchita dalle parti di commento e dalla giurisprudenza di settore, la trattazione illustra il quadro normativo di riferimento, gli adempimenti e responsabilità e gli aspetti tecnici, amministrativi e contabili.

Completo di tabelle, schemi esplicativi, note e glossario, il testo individua le criticità più ricorrenti nell’esercizio dell’incarico e fornisce soluzioni d’immediata applicazione

Marco Agliata,
Architetto, libero professionista, impegnato nel settore della programmazione, esecuzione e monitoraggio di opere pubbliche e private, esperto di problematiche ambientali, energetiche e della sicurezza. Svolge attività di consulenza per Enti pubblici e privati sulla programmazione e utilizzo delle risorse nazionali e comunitarie, progettazione, direzione lavori, attuazione, gestione e manutenzione degli interventi con particolare riguardo al recupero edilizio, difesa del suolo, valorizzazione territoriale e sostenibilità ambientale. È autore di numerosi volumi in materia di opere pubbliche e problematiche ambientali.

 Volumi collegati:
• Il direttore dei lavori dopo il DM n. 49/2018 M. Agliata, I ed., 2018

Leggi descrizione
Marco Agliata, 2018, Maggioli Editore
56.00 €

Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here