Home Soluzioni progettuali Soluzioni impiantistiche Come rinnovare il climatizzatore di vecchia generazione, per un migliore controllo e...

Come rinnovare il climatizzatore di vecchia generazione, per un migliore controllo e una maggiore efficienza energetica

Vediamo le caratteristiche del nuovo sistema di Airzone per il controllo degli impianti di condizionamento, che consente di rinnovare i climatizzatori di vecchia generazione senza doverli sostituire

75
rinnovare climatizzatore aidoo airzone

Migliorare l’efficienza energetica di un condizionatore di vecchia generazione e controllarlo da remoto? Si può, con Aidoo, la nuova soluzione di Airzone per configurare e controllare i sistemi di aria condizionata e fancoil in maniera affidabile e bidirezionale.

Questa nuova tecnologia che si integra alle unità interne dei principali produttori (nuove o già esistenti), permettendo un miglior controllo locale o remoto (tramite l’applicazione Airzone Cloud, compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant), è stata recentemente presentata ai professionisti dell’edilizia al SAIE 2022.

>> Vorresti ricevere articoli come questo? Clicca qui, è gratis

Aidoo di Airzone, cos’è e come funziona

Aidoo è un dispositivo di piccole dimensioni che si integra con gli impianti di aria condizionata e fancoil dei principali produttori, per garantire un controllo completo ed efficiente del sistema. Grazie alla sua compatibilità con la maggior parte dei marchi esistenti e alle interfacce programmate con i protocolli originali dei costruttori, Aidoo permette di controllare anche le unità meno recenti.

Il dispositivo è facile da installare, e si connette direttamente all’unità o al termostato esistente per consentire un miglior controllo bidirezionale dell’impianto. Attraverso la connessione Wi-Fi e all’app Airzone Cloud è inoltre possibile trasformare ogni smartphone in un telecomando per controllare l’impianto anche da fuori casa (o con Amazon Alexa e Google Assistant).

La connessione diretta all’impianto consente un controllo dell’unità con la conferma di azioni e stati, e un sistema di diagnosi dell’impianto facilita la rilevazione di eventuali malfunzionamenti e la necessità manutenzione.

Aidoo è inoltre l’unico dispositivo in commercio che si può installare anche con split da condotto, oltre che con split da parete.

Leggi anche Progettazione rete di distribuzione impianti di climatizzazione: i passi da seguire

Aidoo a confronto con i sistemi a infrarossi

Il collegamento diretto all’impianto consente di raggiungere un livello di affidabilità del segnale che un sistema a infrarossi non può garantire, essendo soggetto a molte variabili che possono comprometterne il funzionamento (segnale debole, ostacoli che bloccano il segnale, e così via).

Questo tipo di collegamento, inoltre, utilizza una comunicazione bidirezionale tra il dispositivo e il sistema a cui è collegato, consentendo di verificare l’esito del comando inviato e di rilevare eventuali errori o malfunzionamenti nel sistema.

A differenza dei sistemi a infrarossi, che devono essere necessariamente posti in prossimità dello split a parete con il quale devono interfacciarsi, i dispositivi Aidoo, grazie alla connessione WiFi, offrono la possibilità di scegliere il posto migliore dove essere collocati, integrandosi armoniosamente con il contesto nel quale vengono inseriti.

Per ulteriori informazioni
airzoneitalia.it

Fondata nel 1997, Airzone vanta oltre 25 anni di esperienza nel settore della climatizzazione. Grazie alla zonificazione (climatizzazione a zone) i sistemi Airzone permettono un risparmio energetico fino al 73% dei consumi, riducendo anche le emissioni di CO2. La tecnologia Airzone si interfaccia con i principali apparecchi per il raffreddamento e riscaldamento degli ambienti disponibili sul mercato, consentendone l’utilizzo sia in nuove installazioni che su impianti esistenti.

Consigliamo


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here