Home Professionisti I libri più acquistati dai professionisti tecnici al SAIE 2022

I libri più acquistati dai professionisti tecnici al SAIE 2022

Siamo stati presenti in fiera con lo stand di Maggioli Editore, che presentava ai professionisti dell'edilizia la propria offerta editoriale dedicata. Vediamo quali sono stati i volumi più acquistati, con indicazione degli aspetti che qualificano ciascun libro e lo rendono imperdibile

225
stand maggioli libri tecnici saie

Come sappiamo, si è da poco conclusa a Bologna l’edizione 2022 di SAIE, la rinomata “Fiera delle Costruzioni. Progettazione, Edilizia, Impianti”, che ha visto quest’anno una grande affluenza di visitatori: oltre 37 mila professionisti dell’edilizia hanno infatti visitato le aree espositive, le iniziative speciali e partecipato alle sessioni formative.

Noi eravamo presenti con lo stand di Maggioli Editore, che presentava ai professionisti la propria offerta editoriale (e anche formativa) dedicata. Vediamo quali sono stati i volumi più acquistati dai professionisti dell’edilizia in occasione della fiera, con indicazione degli aspetti che qualificano ciascun libro e che lo rendono imperdibile.

Sistemi Fotovoltaici

Il riferimento n. 1 in Italia per la progettazione, la gestione e la manutenzione di impianti fotovoltaici di piccole, medie e grandi dimensioni.

Aspetti top: presenza di relazioni di calcolo complete e dettagliate con schemi di progetto; associati tools digitali per il supporto alla progettazione e alla valutazione economico-finanziaria.

Progettare edifici a energia zero

Si tratta di un compendio dalla vocazione altamente pratica. Il lettore troverà esposte con chiarezza tutte le riflessioni che devono guidare le sue scelte progettuali e le possibili alternative da considerare.

Aspetti topdettagli costruttivi e stratigrafie accurate e commentate, file DWG associati, foto di cantiere e processi analizzati con criticità e suggerimenti.

Progettazione degli impianti di climatizzazione

Una guida alla progettazione impiantistica con: concetti teorici, criteri progettuali, disposizioni normative e indicazioni pratiche sui calcoli.

Aspetti top: schede operative di calcolo ed esempi di impianti in ambienti differenti. Il manuale fornisce, inoltre, indicazioni sui controlli da effettuare nella gestione e manutenzione degli impianti.

Leggi anche Efficienza energetica: TOP 3 libri più venduti

Costruire un edificio

Uno strumento operativo – per il progettista e lo studente – che spiega le caratteristiche strutturali e tipologiche degli edifici, dei materiali da costruzione e dei procedimenti costruttivi.

Aspetti top: ampio repertorio delle tecniche esecutive del settore delle costruzioni; schemi funzionali e dettagli costruttivi in scala, integrato con una vasta casistica di immagini di cantiere che descrivono le fasi delle lavorazioni delle varie unità tecnologiche analizzate.

Unioni Bullonate

Il volume ha l’obiettivo, sempre più pressante in ragione del continuo sviluppo della tecnologia di calcolo, di guidare il professionista allo sviluppo della propria sensibilità critica nei confronti degli esiti di processo.

Aspetti top: calcoli e progettazione di tutte le tipologie di unioni bullonate, eseguite passo per passo, commentate e illustrate con schemi e disegni tecnici; associata al volume una raccolta di software professionali progettati su Excel che riprendono gli esempi del libro e consentono la progettazione personalizzata; raccolta di esempi di calcolo risolti.

Monitoraggio dinamico delle strutture

Aspetti top: tratta i differenti aspetti del monitoraggio dinamico di edifici e infrastrutture dalla teoria all’analisi operativa con casi di studio; tratta dell’effetto delle vibrazioni sulle strutture e sull’uomo anche in questo caso con esempi concreti e casi di studio.

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0

Il riferimento n. 1 per l’organizzazione e la gestione di tutti i piani di sicurezza per il cantiere.

Aspetti top: esaminate e trattate tutte le lavorazioni e le tipologie di cantieri con esempi e guida alla redazione; ampia e completa modellistica con schede, fac simile e documentazione grafica, aggiornato alla sicurezza cantieri post Covid-19.

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0

La guida è aggiornata con il capitolo “Integrazione ai Piani di Sicurezza – Rischio Covid-19” a cura di Marco Ballardini e Carmine Moretti.

L’aggiornamento, completo di oltre 50 moduli editabili e personalizzabili, fornisce strumenti utili e indicazioni da seguire nella gestione dell’emergenza legata alla diffusione dell’infezione da COVID-19 nei cantieri.

Si è voluto dare al testo un taglio pratico, sulla base dell’esperienza maturata in questo periodo nella consulenza, con esempi precompilati di documenti specifici, di procedure, di protocolli, di check list, di segnaletica, utilizzabili per gestire il rischio di contagio da COVID-19 in cantiere.

Nell’aggiornamento vengono prese in considerazione TUTTE le attività operanti in una impresa edile e/o in un cantiere, suddivisi per comodità di consultazione in 3 gruppi: Artigiani, ditte individuali e lavoratori autonomi che operano in cantiere, senza lavoratori; Imprese edili che operano in cantiere, con lavoratori dipendenti o soci lavoratori dipendenti o soci lavoratori; Adempimenti del Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione

Questa nuova Guida ai Piani di Sicurezza 2.0, giunta alla seconda edizione, si rinnova e si aggiorna allo stato dell’arte tecnico e normativo per offrire un vero e proprio percorso guidato per la redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), del Fascicolo Tecnico (FT), del Piano Operativo di Sicurezza (POS) e del Piano Sostitutivo di Sicurezza (PSS), accompagnando il lettore passo per passo nella redazione, nell’organizzazione e nella gestione della documentazione.

Le schede delle lavorazioni e la modulistica, scaricabili dal cloud, sono editabili e personalizzabili secondo le specifiche esigenze e sono state aggiornate mantenendo l’impostazione grafica innovativa della precedente edizione, con l’aggiunta di alcune funzionalità per facilitare il lavoro.

È stata mantenuta e arricchita anche la segnaletica relativa ai DPI necessari per il corretto svolgimento delle lavorazioni.

In linea con le richieste esplicitate negli anni dagli organi di controllo, questa guida offre uno strumento operativo chiaro, comprensibile e preciso, ulteriormente migliorato e affinato dall’esperienza maturata dagli Autori nel corso di una pluriennale pratica professionale sui cantieri come responsabili e coordinatori della sicurezza.

Questa nuova edizione approfondisce ed estende la trattazione con ulteriori schede macchine, gruppi omogenei e schede di lavorazione, come per esempio:
• bonifica di ordigni bellici;
• incidenti stradali e sicurezza dei luoghi;
• scavi archeologici;
• allestimento segnaletica stradale;
• aggiornamento scheda bonifica amianto.

Inoltre, i contenuti delle schede macchine, dei gruppi omogenei e delle schede di lavorazione già presenti nella precedente edizione sono stati integrati con i rischi da esposizione a Campi Elettromagnetici (CEM) e da Radiazioni Ottiche Artificiali (ROA).

Rivestono particolare importanza, inoltre, le indicazioni riguardanti la gestione dei documenti durante le fasi del cantiere, specialmente per quanto concerne le modalità di aggiornamento.

Sono presenti chiare istruzioni per esercitare correttamente il coordinamento e il controllo di cantiere, mediante verbali, moduli e aggiornamenti: non solo delle interferenze e delle lavorazioni, ma anche delle imprese e dei lavoratori autonomi, sia dal punto di vista dell’impresa affidataria e/o esecutrice che del coordinatore.

Un’altra novità di questa guida è rappresentata dall’inserimento di una sezione dedicata alla modellazione e al BIM (Building Information Modeling) nella gestione della sicurezza in cantiere.

 

Luca Lenzi
Ingegnere della sicurezza, è docente e coordinatore presso l’Istituto Professionale Lavoratori Edili della Provincia di Bologna e docente a contratto presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna nonché titolare dello studio di ingegneria omonimo. In ambito cantieristico vanta un’esperienza ventennale nel Coordinamento sia in Progettazione che in Esecuzione e segue come consulente o RSPP importanti imprese operanti in ambito edile e del restauro.
Carmine Moretti
Ingegnere ambientale, è consulente aziendale e titolare dello studio TMA Srl di Bologna. Si occupa dal 2003 di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e ambiente. È consulente per aziende con sedi dislocate in varie regioni del territorio nazionale. Negli ultimi anni ha realizzato e curato diverse pubblicazioni in materia di sicurezza sul lavoro.
Francesco Loro
Ingegnere edile, è docente di progettazione, costruzioni, impianti e disegno tecnico presso istituti tecnici e professionali. Da sempre appassionato di modellazione dell’architettura, si occupa da anni di sicurezza aziendale e organizzazione del cantiere fornendo consulenza e collaborando con aziende e professionisti nell’ambito della progettazione e del cantiere.

Leggi descrizione
Luca Lenzi, Carmine Moretti, Francesco Loro, 2019, Maggioli Editore
56.00 € 53.20 €

Leggi anche Testo Unico Edilizia: TOP 3 libri più venduti

Il degrado delle strutture in calcestruzzo armato

Illustra i meccanismi chimico-fisici che provocano, nel tempo, il danneggiamento dei materiali e degli elementi strutturali e affronta le problematiche relative al degrado delle strutture in calcestruzzo armato.

Aspetti top: ricchissimo di esempi fotografici commentati che mostrano “dal vivo” i meccanismi di guasto con indicazioni per riconoscerli e trattarli opportunamente

Tecniche di diagnosi, riparazione e miglioramento di strutture in calcestruzzo armato degradate

Aspetti top: rappresenta il compendio ideale del volume precedente con esempi applicativi e casi di cantiere; esaminati, con dovizia di immagini e schemi commentati, casi che riguardano interi sistemi strutturali e interventi locali (travi, pilastri, fondazioni, ecc.).

Leggi anche Patologie edilizie: TOP 3 libri più venduti

Muffe e condense negli edifici

Dall’autore tra i più esperti e conosciuti del settore in Italia, il manuale tratta della formazione di condense e muffe negli edifici, spiegandone le varie origini, analizzandone aspetto ed effetti e proponendo le migliori strategie di prevenzione e correzioni in base alla tipologia di edificio.

Aspetti top: ricchissimo di foto commentate e con un linguaggio chiaro, divulgativo ma sempre estremamente rigoroso dal punto di vista professionale e scientifico.

L’umidità da risalita muraria

Contiene le necessarie conoscenze e competenze per affrontare l’argomento in modo sicuro e professionale, conseguentemente sarà più facile individuare e mettere in pratica i sistemi correttivi più adatti, anch’essi dettagliatamente descritti e analizzati.

Aspetti top: ampia documentazione fotografica per comprendere nel dettaglio alcune subdole e sottili distinzioni fra le diverse forme di umidità che colpiscono l’edificio; associata una raccolta di 60 schede online illustrate e commentate che descrivono vari fenomeni inusuali legati alla risalita muraria.

Immagine: stand Maggioli Editore a SAIE 2022


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here