Home Soluzioni progettuali Hilti al SAIE presenta la nuova piattaforma Nuron

Hilti al SAIE presenta la nuova piattaforma Nuron

Una nuova soluzione cordless in grado di semplificare i lavori in cantiere, migliorare la gestione del parco attrezzi, aumentare la performance e incrementare la sicurezza dell'operatore. Alla scoperta di Nuron

165

Hilti, fornitore di prodotti, sistemi, software e servizi dedicati all’industria mondiale delle costruzioni e dell’energia, è a Bologna Fiere dal 19 al 22 ottobre.

Nell’ambito di un’edizione davvero speciale, caratterizzata da una forte spinta all’innovazione, l’obiettivo è presentare in anteprima Nuron, la nuova piattaforma unica e connessa.

>> Vorresti ricevere news come questa? Clicca qui, è gratis

Hilti non poteva mancare alla Fiera delle Costruzioni per presentare la nuova linea di prodotti Nuron e farne toccare con mano vantaggi e potenzialità, grazie alla presenza di aree demo dedicate dove è possibile vedere i nuovi attrezzi in funzione. SAIE rappresenta infatti l’occasione ideale per condividere una storia di innovazione e passione, con l’introduzione sul mercato italiano di una nuova soluzione cordless in grado di semplificare i lavori in cantiere, migliorare la gestione del parco attrezzi, aumentare la performance e incrementare la sicurezza dell’operatore. Nuron si basa infatti su un singolo sistema a batteria per tutte le applicazioni richieste, dalle leggere alle più pesanti.

Nuron rappresenta un’innovazione senza precedenti e consente agli operatori del settore di lavorare in un cantiere completamente senza fili, superando la complessità di dover utilizzare ogni volta diverse fonti di energia per i loro attrezzi. Grazie a Nuron, si riducono in maniera importante i tempi di inattività, semplificando in modo innovativo e sostenibile i cantieri.

Kirsten Gabrio, PLS Manager Electrical Tools & Accessories dichiara: “La nostra presenza al SAIE di quest’anno è l’occasione per festeggiare i nostri primi 70 anni in Italia e lanciare la piattaforma cordless Nuron, una delle più importanti innovazioni nella nostra storia. Siamo partiti dai prodotti, negli anni 2000 abbiamo lanciato i primi servizi e oggi facciamo un ulteriore passo avanti, offrendo ai Clienti una soluzione completa che integra questi due aspetti, per rispondere ad ogni esigenza in cantiere, sfruttando anche i vantaggi tecnologici del cloud.”

Hai già visitato la sezione Risorse Gratuite di Ediltecnico?

Qui trovi ebook e corsi online utili per la professione

Nuron, la soluzione cordless che incrementa la produttività in modo intelligente

Con Nuron le batterie e i caricabatteria sono intercambiabili tra tutti gli attrezzi, aspetto essenziale per ottimizzare i parchi attrezzi e ridurre i costi per le aziende. La piattaforma a batteria da 22 Volt offre performance senza precedenti, consentendo anche applicazioni per carichi pesanti che una volta erano limitate a sistemi cablati, alimentati a gas o con batterie a tensione più alta.

Il cuore di questa innovazione è rappresentato dall’interfaccia della batteria completamente riprogettata, che garantisce un trasferimento di potenza significativamente maggiore e quindi prestazioni più elevate.

>> Stai seguendo un progetto? In questa sezione proponiamo soluzioni che possono aiutarti nella scelta di prodotti e tecniche da applicare in cantiere

In scena al SAIE: il ruolo del cloud e della connettività

Non da ultimo, i visitatori possono approfondire le funzionalità in termini di connettività: tutti gli attrezzi collegati generano infatti dati che vengono memorizzati sulle batterie Nuron e trasferiti in modo sicuro al cloud durante ogni ricarica, senza l’intervento degli operatori. Tra i dati rilevati troviamo informazioni come l’uso dell’attrezzo, la sede della ricarica e lo stato della batteria, per garantire agli operatori di lavorare con le batterie in condizioni ottimali. Queste informazioni possono infatti essere usate per inviare avvisi immediati laddove sia necessario un intervento. In alternativa, i dati diventano accessibili su richiesta e sono resi disponibili su dispositivi mobili e su desktop attraverso il servizio ON!Track di Hilti.

In combinazione con servizi Hilti come Fleet Management, pensati proprio per l’ottimizzazione del parco attrezzi, i dati raccolti tramite la connessione al cloud possono essere utilizzati per ridurre i tempi di inattività e la gestione delle attrezzature, favorendo così la produttività del cliente.

Alessandra Tovo, Project Manager Nuron di Hilti Italia commenta: “Produttività, efficienza, sicurezza e approccio data-driven: è per trovare una risposta a queste sfide quotidiane dei nostri clienti che abbiamo progettato Nuron. Una soluzione che permette di disporre di oltre 60 attrezzi cordless che garantiscono le medesime performance delle soluzioni a cavo, grazie ad un’unica piattaforma che usa 4 batterie e 2 caricabatterie. Inoltre, le nostre batterie intelligenti sono il vero cuore di Nuron: raccogliendo e trasferendo i dati relativi agli strumenti, mettono davvero in collegamento diretto il cantiere e il cliente. Le imprese possono così ottimizzare notevolmente il parco attrezzi, per una migliore gestione di tempo, risorse e lavoro sul campo.”

Hilti è presente a Bologna Fiere al Pad. 30 – Stand C30, pronto ad accogliervi numerosi!

Oltre allo stand, il Nuron Roadshow – In concomitanza alla Fiera SAIE, Hilti darà il via anche a un roadshow dedicato, un vero e proprio tour che in un mese effettuerà più di 15 tappe lungo tutta la penisola. Il roadshow avrà inizio a Bologna dove il truck Hilti si fermerà per i 4 giorni dell’evento SAIE, dando la possibilità a tutti i visitatori di assistere a dimostrazioni pratiche sull’utilizzo dei nuovi attrezzi Nuron, per provarne in prima persona performance e innovazione tecnologica, guidati dagli esperti Hilti.

Per ulteriori informazioni su Nuron
hilti.it

Consigliamo


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here