Home Professionisti Concorsi Concorso Comune Torino 125 posti: si cercano 70 tecnici

Concorso Comune Torino 125 posti: si cercano 70 tecnici

I profili ricercati sono: Istruttore Tecnico Geometra, Responsabile Amministrativo, Istruttore Tecnico Perito Industriale, Istruttore Tecnico Perito Agrario e Agrotecnico. Le istruzioni per partecipare e affrontare le prove

174
Concorso comune torino 125 posti

Il Comune di Torino avvia la ricerca di 125 unità ed indice concorsi per diplomati e laureati.

La finalità è quella di assumere figure a tempo pieno e indeterminato e i profili ricercati sono destinati alle aree tecnica e amministrativa. Per poter partecipare sono richiesti titoli di studio specifici per ogni profilo professionale ed è possibile inviare le domande di iscrizione entro le ore 13 del 23 settembre 2022.

La domanda di ammissione deve essere presentata esclusivamente per via telematica utilizzando un apposito modulo e previa autenticazione con identità digitale: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettreonica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Vediamo nel dettaglio i profili ricercati, i titoli di studio richiesti e le prove d’esame previste.

Leggi anche: Concorso Agenzia Dogane 980 posti: 160 sono per professionisti tecnici

I profili ricercati e i titoli di studio richiesti

  • 60 posti di Istruttore Tecnico Geometra (categoria C)
  • 55 posti di Responsabile Amministrativo (categoria D)
  • 6 posti di Istruttore Tecnico Perito Industriale (categoria C)
  • 4 posti di Istruttore Tecnico Perito Agrario e Agrotecnico (categoria C)

>> Vorresti rimanere aggiornato sugli ultimi concorsi? Clicca qui, è gratis

I titoli di studio richiesti per ciascun profilo sono:

  • Istruttore Tecnico Geometra: diploma di scuola secondaria di secondo grado di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra), Geometra o Perito edile o diploma di scuola secondaria di secondo grado quinquennale di istruzione tecnica CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio);
  • Istruttore Tecnico Perito Agrario e Agrotecnico: diploma di perito agrario o di agrotecnico od altro diploma quinquennale equivalente;
  • Responsabile Amministrativo: laurea o laurea magistrale a ciclo unico o diploma di laurea vecchio ordinamento;
  • Istruttore Tecnico Perito Industriale: diploma di Perito Industriale rilasciato dall’Istituto Tecnico Industriale o diploma di Liceo Scientifico Tecnologico.

Vuoi diventare istruttore tecnico o istruttore direttivo tecnico presso un ente pubblico?

Qui trovi tutti i concorsi attivi in questo momento

Le prove d’esame da superare

Le prove d’esame previste dai bandi sono:

  • prova preselettiva – consiste in un questionario a risposta multipla ed è prevista solo nel caso in cui pervengano più di 2000 domande. I quesiti verteranno sulle materie oggetto della prova scritta e del colloquio;
  • prova scritta – potrà consistere in un questionario a risposta multipla o in un questionario a risposte aperte sulle materie indicate in ciascun bando, diverse per ogni profilo professionale;
  • prova orale – verterà sulle materie della prova scritta e sulla verifica delle capacità di problem solving.

>> Scarica i bandi e i moduli di presentazione domande <<

Per la preparazione alle prove, consigliamo

Inoltre, segnaliamo il simulatore quiz gratuito di Maggioli Editore utile per esercitarsi:

Maggioli Editore ha organizzato anche un canale Telegram per l’aggiornamento continuo sui concorsi pubblici:

Foto:iStock.com/slexp880


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here