Home Progettazione Appalti Compensazione e revisione prezzi lavori pubblici: un vademecum da Assistal

Compensazione e revisione prezzi lavori pubblici: un vademecum da Assistal

Oltre a fornire un quadro giuridico, il vademecum contiene anche alcuni Fac-simile di istanza di revisione prezzi. PDF scaricabile a fine articolo

1412
compensazione prezzi

ASSISTAL – Associazione Nazionale Costruttori di Impianti e dei Servizi di Efficienza Energetica (ESCo) e Facility Management – ha elaborato un vademecum che raccoglie al suo interno i riferimenti giuridici e di regolazione in materia di compensazione e revisione dei prezzi negli appalti pubblici di lavori.

Con l’aumento dei materiali da costruzione e dell’energia (registrati soprattutto nell’ultimo anno) si sono susseguite una serie di misure adottate nel settore degli appalti pubblici. ASSISTAL nello specifico ne conta oltre 15 dall’inizio dell’emergenza, tutti parziali, la cui applicazione contraddistinta da lungaggini e laboriosità, ha previsto soltanto un parziale rientro economico per le imprese.

>> Vorresti ricevere novità su questo tema? Clicca qui, è gratis

Purtroppo i tempi sono ancora lunghi e pur essendo al secondo semestre 2022, le imprese sono ancora in attesa delle compensazioni previste per il primo semestre 2021.

Al fine di fornire maggiore chiarezza sulla situazione, ASSISTAL ha pubblicato un vademecum al cui interno contiene anche alcuni Fac-simile di istanza di revisione prezzi. Vediamo nel dettaglio.

Leggi anche: Materiali soggetti a compensazione: necessario attenersi all’elenco MIMS

Come si calcola oggi la compensazione dei materiali

Con riferimento alle norme di recente emanazione il calcolo della compensazione dei materiali viene articolato secondo il periodo di riferimento che si colloca tra la data della presentazione dell’offerta e la data della contabilizzazione delle singole lavorazioni che impiegano i materiali oggetto del calcolo.

In questo senso sono di fondamentale supporto le tabelle contenute nel d.M. 11 novembre 2021 Allegato 1 e Allegato 2 e valide per definizioni fino alla data del 30 giugno 2021 (il decreto per il secondo semestre, come già detto, è previsto entro il 31 marzo 2022) e la Circolare MIMS del 25 novembre 2021. Con questi supporti, per il periodo indicato, è possibile procedere in modo decisamente immediato aiutati anche dagli esempi di calcolo contenuti nella Circolare 25 novembre 2021.

Come si vedrà dagli allegati, nelle tabelle di parametrazione, sono riportati solo i materiali che hanno subito variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all’8% dei prezzi dei materiali da costruzione più significativi rispetto al periodo precedente > Marco Agliata ha approfondito il tema in questo articolo <

Con legge finanziaria 2022 (art.1 commi 398 e 399 legge 234/2021), stante il perdurare delle fluttuazioni dei prezzi, la compensazione è stata estesa a tutto l’anno 2021. Inoltre, con decreto 4 aprile 2022 (GU n. 110 del 12 maggio 2022) è stata pubblicata la “Rilevazione delle variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all’8 per cento, verificatesi nel secondo semestre dell’anno 2021, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi”.

Non perderti: Compensazione caro materiali: ok agli aiuti a lavori terminati ma con atto di collaudo non approvato

Cosa contiene il vademecum

  1. Meccanismo straordinario della compensazione prezzi per il 2021 – art. 1-septies del Decreto Sostegni-bis
    • Le risorse disponibili
  2. Obbligo della clausola di revisione prezzi
  3. Misure di revisione prezzi per il 2022 – art. 26 DL Aiuti
    • Accordi quadro e concessioni di lavori
    • Appalti di lavori del gruppo Ferrovie dello Stato e ANAS
    • Modalità di pagamento
  4. Fac-simile di istanza di revisione prezzi ai sensi dell’art. 26 – DL 50/2022
  5. Fac-simile di istanza di revisione prezzi ai sensi dell’art. 26 – DL 50/2022 – per appalti del Gruppo ANAS/RFI
  6. Fac-simile di istanza di revisione prezzi ai sensi dell’art. 26 – DL 50/2022 – per appalti del Gruppo ANAS/RFI a contraente generale

Potrebbe interessarti: Aumento prezzi materiali: anticipo del 50% alle imprese e più 320 milioni per le compensazioni

Guarda la video lezione sui criteri e le procedure di calcolo della compensazione.

>> Scarica il vademecum ASSISTAL <<

Consigliamo

Una guida per le opere pubbliche con approfondimenti su:

• il coordinamento e il monitoraggio del PNRR
• misure per accelerare la realizzazione degli interventi pubblici
• le nuove funzioni assegnate al RUP
• modifiche alle procedure degli affidamenti sotto-soglia
• il nuovo appalto integrato
• le modifiche al subappalto

>> Guarda il prezzo del volume su Amazon!

Da non perdere

All’interno del testo Funzioni e responsabilità del RUP nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, sono raccolti una serie di diagrammi e tabelle aggiornati con gli elementi di sintesi di facile e immediata lettura per consentire all’utente di individuare con la massima tempestività i passaggi maggiormente significativi.

Funzioni e responsabilità del RUP nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Funzioni e responsabilità del RUP nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Le continue modifiche delle norme sui contratti pubblici investono tutte le figure coinvolte in questi processi con particolare riguardo per le mansioni, sempre più rilevanti, del Rup e che risultano ulteriormente rafforzate anche ai fini del coordinamento delle attività.

In questo senso l’aggiornamento del precedente quaderno è stato effettuato sulla base di due canali preferenziali di approfondimento, in continua relazione tra loro e relativi a: 
· gli elementi e gli aggiornamenti di carattere normativo; 
· le indicazioni necessarie allo svolgimento delle attività, all’individuazione delle procedure da porre in essere e alle possibili criticità che si possono determinare.

Per rendere più immediato il percorso metodologico da osservare per le singole attività da svolgere, sono stati nuovamente riportati, all’interno del testo, una serie di diagrammi e tabelle aggiornati con gli elementi di sintesi di facile e immediata lettura per consentire all’utente di individuare con la massima tempestività i passaggi maggiormente significativi.

La modalità d’uso del quaderno risponde ad una precisa esigenza: quella di accompagnare il tecnico in tutte le fasi del processo di attuazione di contratti pubblici per l’esecuzione di lavori, servizi e forniture potendo fare riferimento ad un supporto operativo completo e di immediata efficacia.

Marco Agliata
Architetto, Libero professionista, impegnato nel settore della Programmazione, esecuzione e monitoraggio di opere pubbliche e private, Esperto di Problematiche ambientali, energetiche e della sicurezza. Svolge attività di consulenza per Enti pubblici e privati sulla Programmazione e utilizzo delle risorse nazionali e comunitarie, progettazione, direzione lavori, attuazione, gestione e manutenzione degli interventi con particolare riguardo al recupero edilizio, difesa del suolo, valorizzazione territoriale e sostenibilità ambientale. È Autore di numerosi volumi in materia di Opere pubbliche e problematiche ambientali.

Marco Agliata, 2021, Maggioli Editore
22.00 € 20.90 €

Foto: iStock.com/BNMK0819


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here