Home Soluzioni progettuali Soluzioni di arredo Art Back Home di Icon’s Design Milano: un progetto di arredo che...

Art Back Home di Icon’s Design Milano: un progetto di arredo che fonde design e arte

In occasione del Salone del Mobile 2022, Icon’s Design Milano presenta un progetto in cui le opere d'arte trovano trasposizione su pezzi di arredo

187
art back home icon's design milano

In occasione del Salone del Mobile 2022 l’azienda Icon’s Design Milano – nata nel 2016 con una proposta focalizzata su mobili, carte da parati e pareti decorative, che attraverso i colori, le personalizzazioni grafiche e la ricerca dei materiali propone una vasta gamma di oggetti unici – dà inizio a un percorso unico nel suo genere di incontro tra design e arte: Art Back Home.

Al centro di questo progetto le opere dell’artista Paolo De Biasi, che trovano trasposizione su due pezzi di arredo, una madia e una dispensa.

L’elemento innovativo di questa iniziativa sta proprio nella modalità con la quale vengono trasposti i quadri dei pittori sui due volumi: non si tratta semplicemente di replicare con una stampa il quadro sul mobile, ma di un vero e proprio processo di collocazione, attraverso il quale l’opera trova una nuova chiave emozionale.

Con un percorso caratterizzato da ascolto, rispetto e curiosità, il mondo dell’arte e quello del design si sono incontrati e, il quadro da una parte e il mobile dall’altro, hanno potuto andare oltre ai loro canonici spazi. Questo approccio ha permesso all’azienda di fuoriuscire dagli spazi fisici degli showroom d’arredo, e all’artista di portare le sue opere fuori dalle gallerie, fino alle case delle persone.

Dispensa “Tutt’altro ancora”
Madia “Tutt’altro ancora”

Il progetto sarà presentato a Milano il prossimo 8 giugno (alle ore 20:00) con un evento speciale presso lo spazio Devina Nais | Icons Flag di Viale Piave 1. Nella serata, alla quale saranno presenti l’artista Paolo De Biasi e il curatore d’arte Ivan Quaroni, sarà svelata la seconda opera oggetto di trasposizione da parte di Icon’s Design Milano, nei quaranta pezzi numerati.

L’evento avrà anche uno scopo benefico a sostegno dell’Associazione Save The Children, attraverso donazioni volontarie e la messa all’asta della madia Special edition TUTT’ALTRO ANCORA Art Back Home: un pezzo unico perché l’artista vi dipingerà un piccolo particolare.

Come commenta Massimo Tognon, Amministratore Delegato di Icon’s Design Milano, quello intrapreso con Art Back Home è percorso unico, “intrinseco nel DNA stesso dell’azienda, che ha sempre avuto una sua naturale predisposizione per l’arte e alle emozioni che essa riesce a suscitarci. Siamo solo all’inizio di questo viaggio nelle emozioni, il cui obiettivo è quello di trasferire l’unicità di un’opera, attraverso la sua scomposizione, in un pezzo d’arredo altrettanto unico. Dopo la sensibilità di Paolo De Biasi, sarà la volta di Fulvia Mendini e Vanni Cuoghi, dopodiché chissà quali altre splendide collaborazioni si andranno a creare”.

Per ulteriori informazioni
iconsmilano.com


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here