Home Soluzioni progettuali Sistemi di chiusura: soluzioni su misura per gli spazi ampi

Sistemi di chiusura: soluzioni su misura per gli spazi ampi

Recinzioni e cancelli d’ingresso devono rispondere alle aspettative dei più esigenti professionisti delle grandi costruzioni. Ecco alcuni consigli su quali scelte fare

69

Delimitare grandi aree produttive, grandi cantieri o aree pubbliche o con alta frequenza di passaggio non è mai semplice. Ci sono alcuni parametri che definiscono la bontà del prodotto installato e da questi non si prescinde. Parliamo di qualità e durevolezza, di sicurezza e di uso agile in qualunque situazione.

I sistemi di recinzione Wiśniowski, recinzioni e cancelli d’ingresso, hanno caratteristiche tali da rispondere alle aspettative dei più esigenti professionisti delle grandi costruzioni: sono infatti sicuri, migliorano la qualità del trasporto e rendono lo spazio massimamente funzionale. Tutte le recinzioni sono certificate CE, che significa una garanzia totale sulla qualità del processo produttivo di cui sono frutto e sulla sicurezza integrale che offrono in uso.

>> Vorresti rimanere aggiornato sulle ultime soluzione progettuali? Clicca qui, è gratis

Inoltre ogni soluzione di recinzione per grandi costruzioni è sviluppabile da Wiśniowski in modo sartoriale ovvero costruita al centimetro e a misura delle specifiche esigenze come un abito di sartoria.

Wiśniowski produce recinzioni e cancelli industriali nella consapevolezza che dovranno mantenere la loro funzionalità intatta nel tempo e restare sicuri e performanti come il primo giorno: per questo le linee di prodotto dedicate alla chiusura di grandi spazi sono proposte nella versione anticorrosione integrale del sistema Duplex, il solo a garantire una garanzia di utilizzo pluriennale con la sua doppia protezione e la maggior aderenza dei protettivi alla vernice.

Sicurezza e tecnologia

In Wiśniowski l’idea di sicurezza va di pari passo con quello di tecnologia. Sappiamo che per proteggere e rendere sicure le aree vaste industriali, le aree verdi pubbliche, i cantieri e gli aeroporti servono soluzioni diverse o aggiuntive rispetto ai sistemi tradizionali che applichiamo alle costruzioni residenziali: le tecnologie dei sistemi di chiusura industriali sono le più avanzate ed evolute, tali da garantire sicurezza e protezione in qualsiasi frangente e da agevolare il flusso di lavoro anche intenso che caratterizza questi spazi.

Rapidi ed affidabili questi prodotti applicano fotocellule, strisce di controllo e varie opzioni di controllo da remoto grazie ai quali per ogni sistema è possibile sviluppare il miglior funzionamento possibile anche in considerazione della caratteristiche del luogo e delle esigenze specifiche dell’attività ospitata all’interno dell’area.

I portoni industriali hanno solitamente due tipi di controllo: Totmann o Automatik. Perché si apra la porta Totmann è necessario che qualcuno si avvicini fisicamente e giri la chiave – questo garantisce sicurezza quando, ad esempio, il cancello non è ben visibile ed esiste un minimo rischio nell’aprirlo senza visibilità. Automatik invece può essere aperto da remoto grazie alle strisce di sicurezza e fotocellule che proteggono l’utente da qualsiasi pericolo di incidente.

Tante soluzioni, un codice univoco di qualità

Fra le diverse tipologie di cancelli di ingresso che costituiscono l’offerta Wiśniowski in quanto a chiusure industriali sicuramente la parte più importante è il cancello carrabile. Se sono scorrevoli tutto il meccanismo di movimento è nascosto nel montante che così protegge la parte delicata del meccanismo dalle intemperie, da eventuali danni o tentativi di furto.

Le tipologie di cancelli scorrevoli PI si distinguono per una tecnologia ormai collaudata e per la semplicità di montaggio. Diverse le opzioni di riempimento con profili metallici o pannelli a reti o ancora con lamiera profilata. L’apertura può arrivare ad essere di 16 metri o di 24 nel caso di due cancelli convergenti (12×2).

Si aggiungono poi i modelli Gardia e Modest e ancora cancelli su ruote, o a battente o a libro ed infine il cancello Traffic. I cancelli Gardia e Modest sono disponibili in versione manuale o automatica.

La versione automatica più adatta a quei luoghi dove è necessario aprire e chiudere il cancello molte volte. Il motore è inserito nel palo che lo protegge in ogni situazione e il vano di chiusura del motore è accessibile solo a chi è dotato della chiave e permette una facile rimessa in funzione manuale in caso di mancanza di elettricità.

Esiste ovviamente la possibilità di configurare il proprio sistema di chiusura utilizzando i diversi modelli di cancelli su ruote, a battente, a libro per terminare con le soluzioni mobili, ovvero cancelli come quelli che troviamo sui cantieri che possono essere spostati da una parte ad un altro senza difficoltà e con la stessa garanzia di affidabilità.

Parliamo di cancelli come Traffic e V-King: i top di gamma per il controllo degli accessi su ampi spazi polifunzionali che abbinano la sicurezza alla solidità della struttura in acciaio. Dotati infatti di base in acciaio e carichi in calcestruzzo conferiscono alla struttura una ottima stabilità senza necessità di fondazione o ancoraggio. Questi modelli sono direttamente consegnati dal produttore al cliente in versione Plug&Play, ovvero pronti a funzionare subito dopo essere stati mondati e collegati all’alimentazione.

Per saperne di più:

Wiśniowski


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here