Home Professionisti Eventi e Formazione Costruzioni a secco con tecnologia Light Steel Frame, una serie di webinar...

Costruzioni a secco con tecnologia Light Steel Frame, una serie di webinar gratuiti

Una serie di webinar gratuiti dedicati alla tecnologia light steel frame: esempi di applicazione, aspetti normativi, di progettazione termoacustica e di progettazione strutturale

309

Come sappiamo, i sistemi di costruzione a secco sono metodi costruttivi che, nel processo di assemblaggio, non comportano né l’utilizzo dell’acqua né l’impiego di materiali di connessione.

Durante il montaggio i componenti vengono uniti attraverso delle giunzioni meccaniche al fine di realizzare l’intero edificio o soltanto alcuni elementi della costruzione. I sistemi costruttivi a secco sono estremamente leggeri, molto performanti dal punto di vista energetico, acustico e statico, altamente integrabili e facilmente assemblabili.

Di questa tipologia costruttiva si parlerà all’interno di una serie di webinar gratuiti organizzati da Ediltecnico con la collaborazione di Manni Green TechCostruzioni a secco con tecnologia Light Steel Frame (mercoledì 18 maggio 2022) e Aspetti normativi e di progettazione acustica e termica nel sistema costruttivo Light Steel Frame (martedì 28 giugno 2022), Progettazione strutturale e applicazioni tecnologiche nel sistema costruttivo Light Steel Frame (mercoledì 23 novembre 2022 >> puoi rivedere la registrazione qui sotto).

>> Vorresti sapere quali webinar ci saranno in futuro? Clicca qui, è gratis

Progettazione strutturale e applicazioni tecnologiche nel sistema costruttivo Light Steel Frame, registrazione del webinar

Il corso fornisce ai tecnici e progettisti indicazioni relative al nuovo Eurocodice 8 per la progettazione sismica di strutture in acciaio mediante l’impiego di sistemi costruttivi Light Steel Frame. Nel video sono esaminate le soluzioni tecnologiche integrate off-site e un esempio concreto di applicazione per l’ampliamento di una struttura ospedaliera moderna:

I contenuti:

  • 00:00:06 Il progetto sismico delle costruzioni Light Steel Frame in accordo al nuovo Eurocodice 8, a cura di Raffaele Landolfo (Professore ordinario Tecnica delle Costruzioni, Università degli Studi di Napoli Federico II)
  • 00:50:27 Caso applicativo: l’ampliamento del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cisanello con la realizzazione di postazioni in biocontenimento nell’ambito dei lavori per il contenimento della pandemia Covid-19, a cura di Stefano Colombini (Ingegnere, Direttore U.O. Progettazione, Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana)
  • 01:27:04 Soluzioni tecnologiche integrate di facciate modulari off-site per l’involucro edilizio, a cura di Ermanno Fusaro (Architetto, Exterior Wall Technical Manager Manni Green Tech)
  • 01:58:02 Domande e Risposte

Aspetti normativi e di progettazione acustica e termica nel sistema costruttivo Light Steel Frame, programma e docenti

(evento già svolto) Il corso Aspetti normativi e di progettazione acustica e termica nel sistema costruttivo Light Steel Frame (Inquadramento normativo, soluzioni tecniche e applicazioni pratiche) mira a offrire un ampio quadro dello stato dell’arte normativo e tecnico per quanto riguarda il comfort acustico e l’efficienza energetica delle strutture a secco realizzate con questo sistema costruttivo.

Nel corso del webinar saranno inoltre esaminate le stratigrafie di pareti verticali e coperture e le loro caratteristiche ai fini dell’isolamento termoacustico.

Ad Architetti, Geometri e Ingegneri sarà rilasciato attestato di partecipazione.

Introduce e Modera: Prof. Arch. Massimo Rossetti, IUAV Venezia

  • Sistema costruttivo Light Steel Frame: normativa e soluzioni tecniche per il risparmio energetico, a cura dell’Arch. Gianluca Rigamonti, Technical Advisor Manni Green Tech
  • Comfort acustico: Legislazione e normativa vigente
    Analisi e valutazione delle prove del potere fonoisolante del sistema Light Steel Frame, a cura dell’Ing. Daniela Mannina, Libera professionista, Tecnico competente in acustica ambientale
  • Un esempio concreto: agriturismo in Romagna.
    Fasi di costruzione e scelta dei pacchetti di stratigrafia dei pannelli e delle coperture, a cura dell’Arch. Andrea Ferri, Technical sales support Manni Green Tech
  • Considerazioni conclusive e dibattito

Costruzioni a secco con tecnologia Light Steel Frame, programma e docenti

(evento già svolto) ll corso mira a fornire una panoramica sull’uso della tecnologia Light Steel Frame nell’ambito delle costruzioni a secco, offrendo ai partecipanti informazioni tecniche sulle applicazioni possibili con diversi esempi nel campo dell’edilizia residenziale e analizzando gli aspetti inerenti alla sicurezza antincendio.

In particolare, il programma del corso verterà su:

  • Tecnologia Steel Frame: le applicazioni nelle costruzioni a secco, a cura dell’Arch. Gianluca Rigamonti, Technical Advisor Manni Green Tech
  • La sicurezza antincendio nelle costruzioni Steel Frame, a cura del Prof. Ing. Paolo Setti
  • Esempi concreti di interventi in ambito residenziale pluripiano, a cura di Alberto Dadda

Durante il webinar interverranno:

  • Massimo Rossetti, professore associato Tecnologia dell’Architettura, IUAV Venezia
  • Gianluca Rigamonti, architetto, Technical Advisor Manni Green Tech
  • Paolo Setti, ingegnere, Esperto Fire Engineering
  • Alberto Dadda, Partner SVS srl

Ad Architetti, Geometri e Ingegneri sarà rilasciato attestato di partecipazione.

Ti consigliamo anche

Progettare strutture in acciaio

Progettare strutture in acciaio

Questo volume supporta il progettista di strutture in acciaio ad applicare correttamente le ultime novità normative in un settore in cui l’aggiornamento si sviluppa con velocità e complessità sempre maggiori.

L’opera tiene conto, infatti, delle norme tecniche per le costruzioni (NTC18), della circolare applicativa (7/2019) e delle attuali normative di progettazione ed esecuzione.

Il regolamento europeo sulle costruzioni “CPR” sta ampliando sempre più il proprio parco di norme armonizzate, rendendo di fatto obbligatorio un aggiornamento costante anche per chi progetta.

Queste novità non hanno cambiato l’obiettivo del volume che rimane quello di essere il testo di riferimento per i progettisti che, senza addentrarsi troppo nella teoria che sta alla base dell’Eurocodice 3 (anzi spesso per non appesantire troppo la trattazione si fa riferimento alla prima e più intuitiva versione dell’Eurocodice), vogliono capire gli strumenti che devono usare anche attraverso esempi di utilizzo dei codici di calcolo.

E sono proprio i numerosi esempi presenti nel volume che rendono il testo adatto non solo a progettisti con esperienza ma anche a chi si appresta ad entrare per la prima volta nel mondo della progettazione di strutture in acciaio. 

Rimangono dalla precedente edizione i file Excel allegati al volume che aiutano i progettisti nella pratica professionale sia nella verifica di strutture semplici sia nel pre-dimensionamento di strutture complesse da verificare poi con programmi di calcolo specifici.

È stata aggiunta completamente una parte che aiuterà il progettista ad interfacciarsi con le officine che poi realizzeranno le sue idee, focalizzando l’attenzione su alcuni nuovi temi come la marcatura CE dei componenti strutturali in acciaio e la classe di esecuzione dei componenti strutturali in acciaio.

Eugenio Berlini
Ingegnere nucleare, lavora presso Istituto Giordano S.p.A. Welding Engineer e II livello ISO 9712. Ispettore per le norme ISO 9001, ISO 3834, EN 1090 e PED. Responsabile qualifiche saldatori e procedimenti di saldatura. Vice direttore CPR.
Matteo Antonini
Ingegnere edile con pluriennale esperienza nell’attività di project management, controllo tecnico, progettazione e direzione dei lavori nel settore delle costruzioni edili.
Lorenzo Mussinelli 
Ingegnere libero professionista specializzato nella progettazione e direzione lavori strutturale e nel coordinamento della sicurezza di opere civili ed industriali.
Fulvio Re Cecconi 
Ingegnere, professore associato di Produzione Edilizia presso il Dipartimento ABC del Politecnico di Milano, autore di numerose pubblicazioni internazionali e nazionali.

 

Leggi descrizione
Fulvio Re Cecconi, Matteo Antonini, Eugenio Berlini, Lorenzo Mussinelli, 2020, Maggioli Editore
44.00 € 41.80 €
Prontuario ragionato di calcolo strutturale per opere in c.a. e acciaio

Prontuario ragionato di calcolo strutturale per opere in c.a. e acciaio

Giunto alla terza edizione, il Prontuario ragionato di calcolo strutturale mantiene lo stile originale della trattazione, sintetica e chiara nell’esporre i concetti teorici e più approfondita e arricchita da nozioni di pratica costruttiva per quanto riguarda i procedimenti di calcolo. L’aggiornamento si è reso necessario a seguito dell’emanazione delle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 e la circolare esplicativa n. 7/2019. Questo Manuale vuol essere un supporto per superare la prova pratica dell’Esame di Stato per ingegneri civili e ambientali. Utilizzando metodi e procedure di calcolo semplificate (corredate di spiegazioni teoriche adeguate e ben radicate nella teoria delle strutture) il testo è uno strumento che permette di prendere (o riprendere) confidenza con i procedimenti ed i calcoli da svolgere, con i valori delle azioni agenti, con le unità di misura e gli ordini di grandezza propri di una realizzazione di medio-piccole dimensioni, che costituiscono la tipica prova a tema strutturale presente all’Esame di Stato. La finalità ultima del lavoro è dotare il professionista (o lo studente) degli strumenti di base per poter svolgere, sia pure con metodi approssimati ed in via semplificata, un progetto strutturale di massima, che a sua volta potrà essere utilizzato come pre-dimensionamento, o al contrario in fase consuntiva, per verificare a valle la correttezza dei calcoli svolti dai programmi, svolgendo quello che in gergo è chiamato il “conto della serva”. In questa nuova edizione sono state introdotte modifiche al Capitolo 5 (i carichi causati dal peso della neve e dalla spinta del vento oltre ai coefficienti di combinazione per carichi favorevoli o sfavorevoli); al Capitolo 7, soprattutto in relazione alle richieste di duttilità imposte dalle NTC 2018 per le zone critiche degli elementi sismoresistenti; ed infine al Capitolo 8 (tipologie di collegamenti bullonati). Inoltre, viene presentato il tema d’Esame, tratto dalla I sessione dell’Esame di Stato dell’Università di Bergamo proposto nell’anno 2017, ma risolto seguendo le prescrizioni delle nuove NTC 2018.

Carlo Marini, Ingegnere, ha approfondito particolarmente le tematiche della progettazione antisismica e del recupero di edifici esistenti. Al momento è direttore di cantiere e responsabile di installazioni e smantellamenti di parchi eolici in Europa e Sudamerica.
Claudio Mirarchi, Ingegnere, ha conseguito il dottorato di ricerca in ingegneria dei sistemi edilizi presso il Politecnico di Milano, socio fondatore di ConITeng s.r.l. società di servizi di ingegneria, si occupa di processi di innovazione nel settore delle costruzioni con particolare riferimento al Building Information Modelling (BIM).

Volumi collegati:
• Progettazione strutturale e normativa tecnica: Eurocodici e NTC 2018, S. Ferretti, 2019
• Norme Tecniche per le costruzioni 2018 e circolare esplicativa n. 7/2019, A. Barocci, 2019

Leggi descrizione
Carlo Mirarchi - Claudio Marini, 2019, Maggioli Editore
39.00 € 37.05 €

Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here