Home Professionisti Rinnovo consiglio ISI: i candidati della lista WE ARE ISI

Rinnovo consiglio ISI: i candidati della lista WE ARE ISI

Il candidato Presidente di questa lista sarà il Prof. Paolo Riva. I candidati sono professionisti e imprenditori estremamente attivi nell’ambito delle tecnologie antisismiche, con forti connessioni sia nazionali che internazionali

119
Rinnovo consiglio ISI lista we are isi

Nell’ambito del rinnovo delle cariche sociali dell’Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana, per il triennio 2022-2025, un gruppo di 13 candidati di rilievo, rappresentanti del mondo dei Professionisti, delle Aziende e dell’Accademia, si propone di cogliere le occasioni che ci saranno nel corso dei prossimi 3 anni per spingere lo sviluppo e affermare il prestigio di ISI.

>> Vorresti ricevere news come questa? Clicca qui, è gratis

Le elezioni si terranno in modalità telematica e i seggi elettorali saranno aperti dal 30 marzo 2022 al 6 aprile 2022.

Leggi anche: Rinnovo consiglio ISI: presidente uscente si ricandida con 13 esperti

Gli obiettivi della lista WE ARE ISI

Degli obiettivi ben definiti e una chiara visione per il futuro di ISI uniscono i 13 candidati che hanno appena reso pubblico il programma che attueranno nel caso siano eletti come nuovo Consiglio Direttivo di ISI per il triennio 2022-2025.

La scelta di presentare questa candidatura in modo collegiale arriva in un momento di grande importanza e attenzione in Italia sul tema della sismica. I membri di questa lista ritengono che ISI abbia delle potenzialità straordinarie di rappresentare il mondo dell’Ingegneria Sismica Italiana in maniera compiuta, e abbia enormi possibilità di crescita.

Ediltecnico.it si arricchisce con l’offerta di video lezioni e video corsi gratuiti: li trovi tutti qui

Gli obiettivi della lista WE ARE ISI sono:

  1. rappresentare gli Associati dialogando con le Istituzioni,
  2. aumentare la consapevolezza del rischio sismico,
  3. rafforzare un’offerta formativa di alto livello,
  4. affermare il prestigio ed il valore di ISI in Italia e all’estero, incrementare la conoscenza di Profession-ISI verso l’esterno e creare sinergie tra gli Associati, aziende e professionisti.

Le azioni comprese in questo programma coprono 4 fronti principali e consentono di raggiungere gli obiettivi elencati sopra, partendo in primis dal prestigioso Congresso Mondiale di Ingegneria Sismica – WCEE, che si svolgerà a Milano nel 2024 e vedrà circa 5000 delegati, tra questi i maggiori esperti a livello mondiale in ingegneria sismica. A proposito di questo evento, un’opportunità enorme per l’Italia, i candidati affermano:

“Vogliamo che il WCEE2024 non sia solo un convegno di scienziati, ma che sia invece un convegno di ingegneria per tutti gli ingegneri.”

Le restanti 3 linee di azione principali sono legate alla creazione di una fiera biennale dedicata alle Tecnologie Antisismiche presso fiera Milano, all’istituzione di un’Alta Scuola di Ingegneria Sismica, alla creazione di una Mostra permanente di Ingegneria Sismica presso il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, e alla creazione di momenti di scambio di esperienze e conoscenze tra gli Associati ISI.

Vorresti migliorare la tua formazione?

Clicca qui e scopri i corsi Maggioli Editore in programma 

I nomi dei candidati

I candidati di questa lista sono professionisti e imprenditori estremamente attivi nell’ambito delle tecnologie antisismiche, con forti connessioni sia nazionali che internazionali.

Nel caso di elezione in maggioranza nel Consiglio, il candidato Presidente di questa lista sarà il Prof. Paolo Riva, un rappresentante dell’Accademia, dopo che i precedenti Presidenti dell’Associazione sono stati espressione del mondo delle Aziende e della Professione.

Un altro rappresentante degli Associati Individuali nella lista è l’Ing. Carlo Beltrami, Direttore Tecnico presso Lombardi Ingegneria. In rappresentanza delle Aziende i nomi in questa lista sono:

  1. Paolo Baccarini – Hilti
  2. Gabriele Barison – Fassa Bortolo
  3. Davide Campanini – Kerakoll
  4. Franco Daniele – Tecnostrutture
  5. Luca Ferrari – Harpaceas
  6. Marcello Guelpa – Tecno Piemonte
  7. Giorgio Luitprandi – Edilmatic
  8. Roberta Mallardo – Gruppo Pittini
  9. Giulio Morandini – Mapei
  10. Tullio Ricci – Ricci
  11. Emanuela Ursino – Sismocell

> Scarica la brochure di presentazione della lista con i punti di programma e l’elenco dei candidati <

> Scarica il comunicato stampa completo con l’intervista al candidato Presidente Paolo Riva <

Consigliamo

Casi svolti di adeguamento e miglioramento sismico di edifici nuovi ed esistenti

Casi svolti di adeguamento e miglioramento sismico di edifici nuovi ed esistenti

Un utile ed efficace supporto per il Professionista che può trovare spunti operativi nella gestione di situazioni differenti, questo nuovissimo Manuale operativo si configura come uno strumento di riferimento per il tecnico progettista che si trova ad operare su costruzioni, nuove o esistenti, in zona sismica.

Organizzato in 15 schede progettuali dettagliate, il testo illustra casi reali di interventi su edifici per il miglioramento e l’adeguamento sismicodalle condizioni iniziali alla stesura del progetto preliminare e dall’elaborazione del progetto definitivo alle considerazioni finali post intervento.

Gli interventi esaminati riguardano, in particolare, strutture adibite a uso residenziale (palazzine e abitazioni unifamiliari), industriale e per uffici e attività commerciali ma anche edifici storici, chiese e scuole, senza tralasciare l’analisi dei principali sistemi costruttivi (muratura, muratura armata, c.a. prefabbricato, c.a. gettato in opera, acciaio).

Corrado Prandi, Ingegnere civile edile laureato presso l’Università di Bologna. Svolge attività professionale dal 1979 occupandosi di fabbricati, nuovi ed esistenti, adibiti a varie destinazioni. Le opportunità offerte dal percorso professionale lo hanno portato ad una intensa attività relativa a interventi in zona sismica. Sostenitore della Fondazione Eucentre e consigliere segretario di ISI - Ingegneria Sismica Italiana.

Leggi descrizione
Corrado Prandi, 2017, Maggioli Editore
35.00 € 33.25 €

Foto:iStock.com/ibrahimyigitkaymak


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here