Testo normativa

Allegato B - Metodologie di calcolo della prestazione energetica degli edifici
G.U. 23/9/2005 n. 222

Metodologie di calcolo della prestazione energetica degli edifici

[1) Le metodologie di calcolo e di espressione, attraverso uno o più descrittori, della prestazione energetica degli edifici sono definite dai decreti di cui all'articolo 4, comma 1, tenendo conto di:

a) clima esterno e interno;

b) caratteristiche termiche dell'edificio;

c) impianto di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria;

d) impianto di condizionamento dell'aria e di ventilazione;

e) impianto di illuminazione;

f) posizione ed orientamento degli edifici;

g) sistemi solari passivi e protezione solare;

h) ventilazione naturale;

i) utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, di sistemi di cogenerazione e di riscaldamento e condizionamento a distanza.] (1)

-------------------

(1) Allegato abrogato dal comma 1 dell’art. 18, D.L. 4 giugno 2013, n. 63.


Allegato A

Ulteriori definizioni
Requisiti della prestazione enrgetica degli edifici

Torna all'Elenco Articoli Decreto legislativo 19/8/2005 n. 192