Tecnoindagini srl

    1

    Tecnoindagini srl

    Tecnoindagini è l’azienda giovane e dinamica che propone il supporto tecnico per il monitoraggio e la diagnostica degli edifici avvalendosi di un know-how riconosciuto e di tecnologie all’avanguardia.

    Alla base di tutto c’é una filosofia aziendale imperniata su due parametri principali: la conoscenza approfondita dei rischi legati all’invecchiamento degli edifici e la ricerca di metodologie sempre nuove e di strumenti all’avanguardia, in grado di prevenire l’insorgere di danni dovuti ai crolli spontanei.

    Tecnoindagini pone la scienza al servizio dell’edilizia
    Sulla base di queste considerazioni l’azienda ha scelto una direzione veramente innovativa per il proprio sviluppo: fornire oltre a strumenti e servizi di alta qualità anche tutti quei supporti tecnologici e metodologici che rappresentano il reale valore aggiunto nella manutenzione preventiva.
    Uno spirito imprenditoriale in continua evoluzione, alla ricerca di soluzioni sempre più innovative, comprovate da una ricerca scientifica continua ha portato l’azienda a imporsi nel campo della diagnosi per la prevenzione dello sfondellamento dei solai e non solo.

    La manutenzione costituisce l’unico modo per attuare una prevenzione capace di garantire la sicurezza e anticipare l’insorgere di situazioni di pericolo. Nel contempo, la possibilità di evitare interventi di emergenza, permette di controllare maggiormente l’evento di degrado e di valutarne la sistemazione. 
In molti settori dell’edilizia si considera più vantaggiosa una manutenzione “correttiva”, con danno o guasto già avvenuto, rispetto a una manutenzione “preventiva” eseguita periodicamente a controllo dello stato di salute dell’edificio. 
Negli ultimi anni la manutenzione delle opere sta assumendo una grande rilevanza e da semplice attività riparativa tende ad acquisire un ruolo centrale sia sotto il profilo economico che organizzativo dell’intero settore dell’edilizia.

    Il tutto si inserisce in una situazione caratterizzata da una accentuata carenza dello stato di manutenzione del patrimonio immobiliare dovuto soprattutto a fattori di natura culturale e che tutti gli operatori del settore, a tutti i livelli, saranno indotti a rivedere le loro metodologie operative, per rispondere adeguatamente ai nuovi scenari. 

    A ciò si deve aggiungere il fenomeno dell’invecchiamento del patrimonio edilizio esistente. Normalmente si considerano vecchi gli edifici che hanno più di quaranta anni, nel senso che dopo quaranta anni dalla costruzione si comincia a manifestare la necessità di consistenti interventi di manutenzione o di sostituzione di interi subsistemi tecnologici; tali edifici rappresentano oggi circa il 50% del patrimonio edilizio nel suo complesso, mentre nel 2021 arriveranno a circa l’80%.

    Tecnologie all’avanguardia
    Per una manutenzione preventiva di altà qualità abbiamo sfruttato le più moderne strumentazioni, mettendo a punto una gamma di diagnosi specifiche che include:
    – Carbontest
    – Microdemolizioni
    – Endoscopie
    – Sclerometrie
    – Termografie a infrarossi
    – Verifiche progettuali
    – Auscultazioni ultrasoniche
    – Prove di carico

    Sfruttando queste più moderne strumentazioni per le analisi strutturali è stato possibile sviluppare dei protocolli di indagine finalizzati all’individuazione delle principali cause di degrado, quali:


    – qualità dei materiali utilizzati
    – qualità dell’esecuzione delle opere
    – interferenze di fattori esterni
    – verifica della congruità progettuale delle strutture
    – stato di conservazione dei manufatti 

    Le indagini
    Sonispect® verifica dello sfondellamento dei solai
    ScleroScan® analisi del degrado dei cementi armati a vista
    ControStab® verifica della stabilità dei controsoffitti
    ThermoScan® analisi termografica dei rivestimenti di facciata
    DropTest® verifica di conformità delle protezioni per le cadute dall’alto
    StressLab® prove di carico sui solai
    Examina® monitoraggio da remoto dei quadri fessurativi
    EndoScan® ispezioni endoscopiche

    I prodotti
    Kit Carbontest®
    Carbontest® è l’innovativo metodo d’indagine per la misurazione della profondità di carbonatazione nelle strutture in calcestruzzo armato.
    L’innovazione di Carbontest® sta nel metodo di campionatura che si basa sul prelievo della polvere durante una perforazione eseguita con un comune trapano a percussione. L’analisi della carbonatazione avviene sfruttando il viraggio chimico della fenolftaleina che è applicabile al campione grazie all’opportuna progettazione della provetta che raccoglie la polvere. Il metodo Carbontest® è conforme alla procedura prevista dalla Norma UNI 9944:1992.
    Per la rielaborazione delle misurazioni sulla profondità di carbonatazione è stato svlippato il Software Carbontest® Report,il software che elabora in automatico le misure registrate durante i prelievi, calcola la profondità di carbonatazione, organizza le prove eseguite e crea la relazione tecnica a sintesi dell’indagine

     

    Categorie: Macchine e attrezzature, Manutenzione, Servizi

    Contatta l’azienda

    Ediltecnico ti consente di contattare direttamente l’azienda per richiedere, senza alcun impegno, maggiori informazioni, preventivi o per conoscere il rivenditore a te più vicino.

    Destinatario: Tecnoindagini srl

    Condividi
    Articolo precedenteTecno Imac spa
    Prossimo articoloTecnoplast spa