Silvia Stanzani design

    1

    Silvia Stanzani design

    Attenta ai cambiamenti e all’evoluzione del gusto contemporaneo, tesa alla realizzazione di un prodotto attuale ma inserito in un contesto possibile e soprattutto vivibile.
    Sensibile all’armonia delle forme, alla ricerca di inusuali sintesi cromatiche, sviluppa elementi grafici puliti ma di forte impatto comunicativo. Interessata a tutte le forme d’arte e di comunicazione dalle quali trae stimolo per lo sviluppo di una ricerca personale che investe altri campi espressivi.
    L’attenzione al progetto è la caratteristica principale dei prodotti ideati da Silvia Stanzani. La ceramica interpretata non solo come modulo decorativo ma come elemento funzionale e compositivo autonomo, “mattonelle” dove grafica e tecnica ceramica si integrano completamente per dare vita a sintesi originali che trovano completa realizzazione nel dialogo tra le pareti e nelle relazioni con gli oggetti d’arredo.
    Forme semplici ed essenziali, costante attenzione alle potenzialità espressive della materia decorata o utilizza­ta direttamente, tagliata, ricomposta e assemblata.

     

    Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha insegnato per vari anni Progettazione all’Istituto d’Arte di Modena, da sempre interessata alla Grafica e al Design.
    Stimolata dalle sollecitazione del comprensorio sassolese, leader mondiale nella produzione ceramica, ha applicato le sue conoscenze e la sua ricerca a questo particolare prodotto: la piastrella. Un elemento apparentemente semplice ma ricco di possibilità espressive legate alla grafica ma anche e soprattutto alle infinite declinazione materiche di smalto e di superficie.
    L’attenzione alla materia è sicuramente una delle caratteristiche principali del lavoro di Silvia tanto che in molti casi diventa essa stessa modulo decorativo tagliata e riassemblata in modo inusuale.

     

     

    Le aziende
    Dopo l’esperienza alla Viva Ceramica (designer dal 2000 al 2005) per la quale realizza lo Xilo (prodotto selezionato per l’ADI Index 2005) sono numerose le collaborazioni con  importanti aziende del settore.
    Tagina: Floral Textile  2005
    Ceramica Fioranese: Patterns di Color Lab  2005
    Steel Work / 8 Colors (Tactile)  / S&S Simple & Sofisticated 2006
    S&Matt / S&Fizzy / Nu_lux  / SteelWork 2007
    Coem Ceramiche: Crema Luna 2005 / Pietra Mix / Alberi (Quarzite) / Texture e Flower (Corton) / T.U. 2006
    Cotto d’Este: Kerlite Trilogy  2006 il rivoluzionario laminato ceramico  di 3mm di spessore in lastre di 1000×3000 mm
    Panaria Ceramiche: Ebur / Exochic  2006 / Aesthesis 2007
    Herberia: Neoflò 2006 / Wall Paper Cut 2007
    Caesar : Zip (Arreda)  2006
    Ceramica Monica: Concept  / Appeal 2007

     

    Nel 2006 e nel 2007 partecipa al Macef  come designer  testimonial del Bagno di Hudinì, nel novembre 2006 a Mosca durante il salone del mobile ad Atelier Italia come progetto selezionato in collaborazione con Kerama Marazzi. E’ presente anche al Salone del mobile di Milano 2006.

     

     

    Xtra Fiandre
    Da ottobre 2007 è A.D. concept e prodotto del progetto Xtra Fiandre per la GranitiFiandre spa  presentato nella primavera 2008.
    Xtra nasce dall’esigenza di sperimentare nuovi ambiti espressivi legati al progetto ceramico. Un nuovo modo di relazionarsi con l’ambiente residenziale. La ricerca di nuovi dialoghi tra superfici e oggetti d’arredo, per raggiungere perfetta armonia tra design e materiali diversi.
    Xtra propone elementi d’arredo modulari dalla forte componente progettuale. Oggetti che dialogano con le superfici, generati dalla medesima matrice creativa per realizzare uno spazio unico e irripetibile.
    Xtra coniuga alte professionalità, diverse ma complementari, per realizzare un progetto d’arredo dove attenzione al particolare e visione d’insieme portano ad una nuova concezione del lusso inteso non solo come preziosità e ricercatezza, ma come attenzione al progetto, all’uso inconsueto dei materiali per spazi fortemente emozionali.
    I progetti Xtra, curati da Silvia Stanzani, sono caratterizzati da una doppia valenza: ambienti completi ma allo stesso tempo totalmente personalizzabili.
    Le lastre e gli oggetti a marchio Xtra sono tutti perfettamente modulari tra loro, al fine di offrire infinite possibilità compositive.

    Categorie: Designer

    Contatta l’azienda

    Ediltecnico ti consente di contattare direttamente l’azienda per richiedere, senza alcun impegno, maggiori informazioni, preventivi o per conoscere il rivenditore a te più vicino.

    Destinatario: Silvia Stanzani design

    Condividi
    Articolo precedenteSika Italia spa
    Prossimo articoloSimex srl