Edil News, requisiti del certificatore energetico e le altre novità della settimana

Come già anticipato (leggi Certificazione energetica e Autorizzazione Unica Ambientale, ok del CdM), il Consiglio dei Ministri ha varato il regolamento che definisce i requisiti per i certificatori energetici degli edifici. Il provvedimento sana i rilievi mossi dalla Commissione europea che aveva avviato una procedura di infrazione a carico dell’Italia per incompleto recepimento da parte dell’Italia della direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico nell’edilizia.

Per approfondire:
Certificatore energetico, varato il regolamento con i requisiti

Professional Day 2013, ecco il manifesto

I professionisti tecnici lanciano da Roma 12 proposte per la crescita sostenibile. In occasione del Professional Day,  tenutosi ieri 19 febbraio, Geologi, Biologi, Chimici, Dottori Agronomi e Dottori Forestali, Geometri, Ingegneri, Periti agrari, Periti industriali, Tecnologi alimentari hanno presentato  il manifesto Riprogettare l’Italia per tornare a crescere.

Per approfondire:
Professional Day, i tecnici vogliono “Riprogettare l’Italia”

Terre e Rocce da Scavo, Liguria e Veneto dettano le regole per i piccoli cantieri

Iniziano a essere pubblicate le linee di indirizzo e le procedure operative regionali per la gestione delle terre e rocce da scavo prodotte in modiche quantità dai piccoli cantieri.

Per approfondire:
Terre e Rocce da Scavo, anche la Liguria si pronuncia sui piccoli cantieri
Terre e Rocce da Scavo, il Veneto approva le regole operative per modeste quantità

Certificazione delle competenze, semaforo verde al decreto

Via libera al decreto sulla certificazione delle competenze,  è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 febbraio scorso il decreto legislativo 16 gennaio 2013, n. 13. Il provvedimento, dopo aver ricevuto l’ok del Cdm e poi della Conferenza Unificata, entrerà in vigore il prossimo 2 marzo, introduce in Italia il sistema nazionale di certificazione delle competenze e attua la legge n. 92/2012 di riforma del mercato del lavoro.

Per approfondire:
Competenze professionali, in Gazzetta il decreto sulla certificazione

Crollo Casa dello Studente de L’Aquila, errori nella ristrutturazione alla base del disastro

La carente progettazione e le modalità di realizzazione dei lavori di ristrutturazione sono alla base del crollo della Casa dello studente de L’Aquila avvenuta la notte del sisma del 6 aprile 2009 che ha portato alla morte di 8 studenti universitari, presenti nell’edificio.  Così hanno stabilito i giudici aquilani pochi giorni fa che hanno confermato come la violenza del terremoto non sia stata la causa principale della distruzione dell’edificio.

Per approfondire:
Casa studente L’Aquila, errori nella ristrutturazione alla base del crollo

Detrazione 50%, chiarimenti sull’acquisto di case ristrutturate

Chi compra una casa ristrutturata direttamente da un’impresa di costruzione può usufruire della detrazione 50% da scontare sulla dichiarazione dei redditi? La risposta è positiva, ma occorre fare alcune utili precisazioni che spesso non vengono sottolineate a sufficienza.

Per approfondire:
Detrazione 50%, si applica anche sull’acquisto di case ristrutturate

Dai Blogger

Questa settimana diamo il benvenuto a una nuova blogger, Patrizia Cinquina, esperta in materia di sicurezza e igiene sui luoghi di lavoro ci parla di DUVRI nel post Il DUVRI e il rischio di interferenza.

Dopo AIA, VIA, SIA, VAS…. Agli acronimi ambientali sta per aggiungersi l’AUA, ovvero l’Autorizzazione Unica Ambientale, un atto che accorpa sette distinte autorizzazioni ambientali fino ad oggi da ottenere singolarmente. Ce ne parla con la consueta chiarezza Roberta Lazzari nel post Autorizzazione Unica Ambientale, comprende e sostituisce 7 autorizzazioni.

Il nostro Mario Di Nicola tratta dell’inquinamento acustico e di quando è legittimo ricorrere alle ordinanze contingibili ed urgenti nel post Inquinamento acustico, quando è legittima l’ordinanza contingibile e urgente.